Vaccino DTaP (difterite, tetano, pertosse) – quello che c’è da sapere

1. Perché è necessario vaccinarsi?

Il vaccino DTaP può prevenire la difterite, il tetano e la pertosse:

La difterite e la pertosse si diffondono da persona a persona. Il tetano entra nel corpo attraverso tagli e ferite.

  • La difterite (D) può causare mancanza di respiro, insufficienza cardiaca, paralisi o morte.
  • Il tetano (T) causa rigidità dolorosa dei muscoli. Può causare gravi problemi di salute, come aprire la bocca, avere difficoltà a deglutire e respirare, o la morte.
  • La pertosse (pertosse), nota anche come pertosse, può causare tosse violenta e incontrollabile che rende difficile respirare, mangiare, bere. Può essere estremamente grave nei neonati e nei bambini piccoli, causando polmonite, convulsioni, danni cerebrali o morte. Negli adolescenti e negli adulti, può causare perdita di peso, perdita di controllo della vescica, svenimento e costole rotte da una tosse pesante.

2. DTaP

Il vaccino DTaP è solo per i bambini di età inferiore ai 7 anni. Diversi vaccini contro il tetano, la difterite e la pertosse (Tdap e Td) sono disponibili per i bambini più grandi, gli adolescenti e gli adulti.

Si raccomanda che i bambini ricevano 5 dosi di vaccino DTaP, di solito alle seguenti età:

  • 2 mesi
  • 4 mesi
  • 6 mesi
  • 15 a 18 mesi
  • da 4 a 6 anni

Questo vaccino può essere somministrato un vaccino da solo o come parte di una combinazione di vaccini (un tipo di vaccino che unisce più di un vaccino in un unico scatto).

Questo vaccino può essere somministrato contemporaneamente ad altri vaccini.

3. Parlate con il vostro fornitore di assistenza sanitaria

Informate il vostro fornitore di vaccini se la persona che riceve il vaccino:

  • Hanno avuto una reazione allergica dopo una precedente dose di qualsiasi vaccino che protegge contro il tetano, la difterite o la pertosse o hanno allergie gravi e pericolose per la vita.
  • è stato in coma, ha avuto una diminuzione della coscienza o ha avuto convulsioni prolungate entro 7 giorni da una precedente dose di qualsiasi vaccino contro la pertosse (DTP o DTaP).
  • Ha convulsioni o qualche altro problema al sistema nervoso.
  • Ha avuto una condizione chiamata Sindrome di Guillain-Barré (nota anche come GBS).
  • Ha avuto un forte dolore o gonfiore dopo una precedente dose di qualsiasi vaccino che protegge contro il tetano o la difterite.

In alcuni casi, l’operatore sanitario del bambino può decidere di posticipare il vaccino DTaP per una visita futura.

I bambini con malattie lievi, come il raffreddore, possono essere vaccinati. I bambini che sono moderatamente o gravemente malati di solito devono aspettare fino a quando non guariscono prima di ricevere DTaP.

Il fornitore di tuo figlio può darti maggiori informazioni.

4. Rischi di reazione al vaccino

  • Dolore o gonfiore al sito di iniezione, febbre, irritabilità, sensazione di stanchezza, perdita di appetito e vomito a volte si verificano dopo il vaccino DTaP.
  • Reazioni più gravi, come convulsioni, pianto che non si ferma per 3 ore o più, o una febbre alta (superiore a 105°F) dopo il vaccino DTaP si verificano molto meno frequentemente. Raramente, il vaccino è seguito da gonfiore in tutto il braccio o la gamba, specialmente nei bambini più grandi quando ricevono la quarta o la quinta dose.
  • Molto raramente, dopo il vaccino DTaP possono verificarsi convulsioni prolungate, coma, diminuzione della coscienza o danni cerebrali permanenti.

Come con qualsiasi farmaco, esiste una possibilità molto remota che un vaccino causi una grave reazione allergica, un’altra lesione grave o la morte.

5. Cosa devo fare se si verifica un problema serio?

Una reazione allergica può verificarsi dopo che la persona vaccinata lascia la clinica. Se noti segni di una grave reazione allergica (orticaria, gonfiore del viso e della gola, difficoltà respiratorie, battito cardiaco accelerato, vertigini o debolezza) chiama il 9-1-1 e porta la persona all’ospedale più vicino.

Per altri segni che ti riguardano, chiama il fornitore di tuo figlio.

Le reazioni avverse devono essere segnalate al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS). Il provider di solito inviare questo rapporto, o si può fare da soli. Visita il sito web di VAERS all’indirizzo vaers.hhs.gov o chiamare 1-800-822-7967. VAERS è solo per segnalare le reazioni. Il personale di VAERS non fornisce consulenza medica.

6. National Vaccine Injury Compensation Program

Il National Vaccine Injury Compensation Program (VICP) è un programma federale creato per compensare le persone che potrebbero aver avuto lesioni da alcuni vaccini. Visita il sito web di VICP all’indirizzo www.hrsa.gov/vaccine-compensation/index.html oppure chiamare 1-800-338-2382 per informazioni sul programma e su come presentare un reclamo. C’è un limite di tempo per presentare una richiesta di risarcimento.

7. Dove posso ottenere maggiori informazioni?

  • Chiedi al tuo fornitore di assistenza sanitaria
  • Chiama il dipartimento sanitario statale o locale
  • Contatta i Centers for Disease Control and Prevention (CDC): Chiama 1-800-232-4636 (1-800-CDC-INFO) o visita il sito web del vaccino CDC all’indirizzo www.cdc.gov/vacunas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.