Una sinossi della pianificazione del progetto

La gestione del progetto è un gruppo di processi correlati, vale a dire:

  1. Avvio
  2. Pianificazione
  3. Esecuzione e
  4. Monitoraggio

In questo articolo, ci concentreremo sulla pianificazione del progetto e spiegheremo i fatti più basilari.

Pianificazione del progetto definita
Secondo TechTarget, “La pianificazione del progetto è una disciplina per indicare come completare un progetto entro un certo periodo di tempo, di solito con fasi definite e con risorse designate.”

Passaggi nella pianificazione del progetto
Come indicato nella definizione, la pianificazione del progetto ha fasi definite e di seguito sono riportati i passaggi che la maggior parte dei project manager segue nella pianificazione del progetto:

  1. Fai qualche ricerca sul progetto.
  2. Chiarire le questioni essenziali dal cliente ponendo domande difficili sulla loro organizzazione, processi e rischi. Queste questioni possono avere un impatto sul progetto, quindi è necessario sapere su di loro.
  3. Parla con i membri del tuo team e discuti degli obiettivi. Assicurati che ognuno di loro comprenda gli obiettivi del team, nonché i loro ruoli e responsabilità nelle attività di lavoro da svolgere per raggiungere gli obiettivi.
  4. Scrivilo!

Scrivere un piano di progetto
Dopo aver ottenuto tutte le informazioni di cui avete bisogno, metterli tutti insieme come un piano di progetto utilizzando uno strumento di gestione del progetto che funziona per voi. Il sistema di gestione del progetto Nutcache ha varie caratteristiche che sono utili in qualsiasi progetto. Usa i suoi strumenti collaborativi per comunicare con i tuoi membri. La sua funzione di monitoraggio del tempo può aiutare notevolmente a tenere traccia delle ore di lavoro del membro del team virtuale. È facile da usare quando si tratta di inviare stime di progetto e fatturare i clienti. I suoi strumenti di reporting sono efficaci nell’aiutare i project manager a raggiungere le migliori decisioni.

Un piano di progetto viene preparato durante le prime fasi della preparazione del progetto e viene modificato man mano che il progetto procede. Normalmente include le seguenti informazioni:

  • Fasi del progetto.
  • Attività di gruppo con portata, scala temporale e costo.
  • Compiti o attività da consegnare e che sono responsabili per loro.
  • Pietre miliari, o i principali eventi che inizia la fase successiva.
  • Deliverables o l’output definito nel business case.
  • Valutazione o recensioni in cui i risultati finali vengono controllati rispetto ai suoi criteri o obiettivi.
  • Le interdipendenze si verificano quando un deliverable dipende dal completamento di un altro deliverable.

Riepilogo del progetto
Il riepilogo del progetto indica ciò che il lettore desidera sapere sul progetto. Si tratta di una breve narrazione, che di solito è di 350 parole o meno, che sarà semplice e facile da leggere come vari settori della società lo leggeranno per verificare se il progetto sarà utile a loro.

Come tale, il primo paragrafo dovrebbe catturare e spiegare chiaramente gli elementi essenziali del progetto. Dovrebbe affrontare questioni come l’importanza del lavoro e a chi può guadagnare interesse; il problema che viene affrontato nel progetto; e come il progetto sta per risolvere il problema. Questo paragrafo non deve essere più di tre o quattro frasi lunghe. Un breve riassunto del progetto che può stare da solo per spiegare i dettagli più essenziali del progetto sarebbe il migliore.

La pianificazione del progetto è una parte cruciale di qualsiasi progetto. Senza un piano, tutti i progetti sono destinati a fallire.

Iscriviti e goditi la gestione gratuita del progetto e il monitoraggio del tempo per te e il tuo team!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.