SUPERPOTERI RECENSITI: Telepathy (e Professor X)

Questa puntata: Telepathy

“Siamo inclini a supporre this che questa conoscenza si sia trasferita da lui a lei through attraverso modi sconosciuti e con esclusione dei metodi di comunicazione che tutti conoscono. Pertanto, la nostra conclusione dovrebbe essere che esiste la trasmissione del pensiero.”- Sigmund Freud

Precedentemente: Volo

DEFINIZIONE OPERATIVA:

La trasmissione diretta di pensieri tra due o più menti.

ESEMPI:
  • l’adattamento Biologico (Charles Xavier, Martian Manhunter, Jean Grey, Tommy Monaghan, Aquaman, Betsy)
  • Magico (Doctor Strange, Doctor Destino, Scarlet Witch)
  • Meccanica o dispositivo-oriented (Brainiac)
  • Onniscienza (una realtà-orditura di potere riservato per le divinità e la Mente in Pietra)

DISCLAIMER: Questa puntata diventa reale meta sul pensiero umano e sulla Casa di X / Poteri di X.

mentre sto scrivendo questo, Jonathan Hickman primo X-Men arco è appena finito. Ed è un’affascinante interpretazione della memoria e dell’identità che mi fa pensare al potere della telepatia.

In lode della telepatia

Nella storia antica, “telepatia” è stato spiegato come un dono degli Dei. Qualcosa conferito a sciamani, sacerdotesse, guaritori, e chiunque altro che ha tenuto la sede religiosa del potere all ” interno di una comunità.

Ma funzionalmente, ha funzionato molto come la terapia. I rituali per leggere pensieri o sogni riguardano più psichedelici e logge di sudore; forniscono garanzie mentali concrete per gli afflitti. I rituali forniscono una struttura confortante, le erbe e le pozioni forniscono almeno un effetto placebo e la fine del rituale fornisce chiusura e finalità.

Soprattutto, però, avere qualcuno che “legga la tua mente” dà al paziente la speranza che possa essere compreso. Che sono visti e accettati. Dal loro popolo e dal loro Dio.

Supporto per Comic Book Herald:

Comic Book Herald è supportato dal lettore. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione qualificata.

Gli ordini di lettura e le guide di Comic Book Herald sono resi possibili anche dal supporto dei lettori su Patreon e dalle generose donazioni dei lettori.

Qualsiasi contributo dimensioni contribuirà a mantenere CBH vivo e pieno di nuove guide fumetti e contenuti. Supporto CBH su Patreon per premi esclusivi, o Donare qui! Grazie per la lettura!

Diventa un mecenate!

Grecia antica

Il mio esempio preferito di ciò che chiameremo “antica psichiatria telepatica” per essere i Templi greci di Asclepio.

Questi erano l’altezza assoluta della medicina nel corso della giornata. Avevano strutture di ricovero concentrandosi su riposo, dieta, esercizio fisico, e una prima forma di terapia di gruppo parlare. E hanno attirato i migliori medici. Ma è la costruzione di alcuni dei templi che trovo più affascinante.

I quartieri dei pazienti sono stati collegati all’area di terapia di gruppo da un lungo tunnel sotterraneo. E mentre i pazienti camminavano uno alla volta verso la terapia, sentivano voci provenire da sopra di loro. Voci che uscivano da altoparlanti segreti che si collegavano ai medici in cima, che camminavano con i loro pazienti, sussurrando incoraggiamento mentre camminavano verso la luce. L’idea era di far credere ai pazienti che questi erano i loro pensieri (o, in casi estremi, le voci degli Dei) che li incoraggiavano a stare meglio.

Come il 19 ° secolo ha cambiato per sempre la telepatia

Fino al 19 ° secolo, la “telepatia” era stata — a conti fatti — sacra e su piccola scala. Un faccia a faccia con un mistico. A volte una sacerdotessa o un sacerdote che consiglia un sovrano. Di tanto in tanto, la famiglia si riunisce per uno sciamano per guarire il padre o la figlia o qualcosa del genere.

Perché le cose sono cambiate

Ma improvvisamente, nel 1800, la società occidentale stava impazzendo. La carestia irlandese delle patate, la battaglia di Waterloo e la guerra civile americana avevano fatto domandare chi fosse morto e chi fosse vivo. Allo stesso tempo, la stele di Rosetta era stata trovata, le guerre dell’oppio infuriavano e la schiavitù era davanti alla mente, il che esplose l’immaginazione del pubblico sull ‘ “Oriente mistico” e sull ‘ “Africa più oscura”.”Infine, l’Inghilterra stava attraversando una crisi di successione e la corsa all’oro della California era iniziata, il che significa che le persone sognavano di svegliarsi a nuove vite come milionari o addirittura reali.

Questi sentimenti di perdita, bisogno di connessione, magia e desiderio di ricchezza cambiarono radicalmente la scala e l’attenzione della “telepatia.”

Cosa è cambiato

Scala

La telepatia è iniziata come un piccolo rituale (che va dall’uno contro uno a una famiglia). Si è trasformato in uno spettacolo teatrale che ha viaggiato significato per la crescita continua.

Struttura

La telepatia è passata dal rigido formalismo rituale o tradizione e si è trasformata in un business, libero dal rituale, con la struttura ultima che è “ciò che vende posti a sedere.”Questo cambiamento significava anche che la telepatia diventava più un affare intellettuale, rendendolo meno sulla persona (come in “spirito”) e più sul pensiero o sulle menti delle persone.

Telepati

Infine, lo spiritismo ha cambiato la nostra immagine di “telepati.”A partire dall’abbigliamento formale, a significare che la telepatia era seria e affidabile. Europea e di buon allevamento, non che” pregando di fango e alberi ” business. Poi l’espressione intensa con le mani che puntano alle tempie come diapason. Questo sembrava grande sulle nuove macchine da stampa. Ora la voce, proveniente dal diaframma, morbida e ronzante in un richiamo a quel business orientale.

(Se hai immaginato Charles Xavier, non è un incidente. Prende in prestito visivamente questa tradizione.)

Perché questi cambiamenti contano

Guarda, so che è sciocco dire ” La cosa soprannaturale A è meglio della cosa soprannaturale B.”Presumibilmente viviamo in una società razionale e peer-reviewed ora, e poiché entrambe le cose non esistono, non c’è motivo di dedicare del tempo a loro. (Anche se direi che è l’intera dichiarazione di missione dei fumetti.)

Questo è importante perché ci insegna la cosa più importante sui telepati, in Marvel o in altro modo. Ma lo dimostrerò con Rasputin.

Grigori Yefimovich Rasputin è stato il primo spiritualista del 19 ° secolo. Un uomo santo viaggiante di sorta, predicando una miscela di vangeli e auto-invenzione ha raccolto nella città di Abalak. Sosteneva di essere un guaritore e un lettore di mente e si esibiva come tale tra sermoni e città. Mentre si muoveva e le sue affermazioni diventavano più grandi, raggiunse l’attenzione degli zar russi, che lo convocarono sia come guaritore che come consigliere. Ciò ha contribuito un po ‘ alla caduta dello zar e ha portato alla morte leggendaria di Rasputin.

Il mio punto è questo. Rasputin non avrebbe mai dovuto lasciare Abalak. Se fosse rimasto, non si sarebbe mai gonfiato fino al punto di essere assassinato. E la Russia potrebbe aver beneficiato di una Classe Reale non distratta dal suo tradimento.

Telepatia in Marvel

Dream Country

Per Marvel, telepatia funziona quasi interamente a senso unico. Tutte le persone esistono in due posti. Il primo è il mondo fisico o “mondo normale” e il secondo è lo spazio mentale del Piano Astrale. I pensieri, i ricordi, le emozioni e altre attività mentali di qualsiasi persona esistono tutti in questo piano etereo dell’esistenza. Pensala come una connessione internet, con un download (che deposita nuove informazioni nella “nuvola” del Piano Astrale) e un upload (che le informazioni vengono trasmesse al tuo corpo del mondo reale).

Secondo Marvel, è qui che esiste l’identità o il sé di tutti. In un enorme mondo Steve Ditko dall’aspetto di rocce galleggianti, geometria non euclidea, logica dei sogni e creature da incubo.

Per il 99% della popolazione, il Piano Astrale è inaccessibile. Non sanno che è lì, non sono a conoscenza dell’intera cosa di upload/download… il massimo che possono sperimentare è un flash in un incubo, uno stato di trance o un coma.

Professore X vs. Il Re Ombra sul piano Astrale

L ‘ 1%

D’altra parte, ci sono quelli che hanno accesso, attraverso la telepatia, la magia o l’abilità genetica.

Secondo Marvel, la telepatia tra i mortali non è un’interfaccia diretta e biologica, ma piuttosto un processo intermedio attraverso il Piano Astrale. (Nota: Dio e le persone con la gemma infinity mind hanno accesso diretto al cervello.)

Quindi quando Charles Xavier vuole leggere la mente di qualcuno, deve entrare nel piano astrale e localizzare il sé astrale di quella persona seguendo i loro “flussi di pensiero” (quella cosa di upload/download). Da lì ha due opzioni. In primo luogo, Charles può manipolare i loro pensieri, ricordi, ecc manipolando i loro flussi di pensiero (pensare ad esso come l’aggiunta o la rimozione di dati in un trasferimento di file). Secondo, Charles può manipolare il piano astrale stesso per cambiare il flusso. Infatti, quando Charles parla di “barriere psichiche”, sta parlando di un impedimento fisico nel Piano Astrale stesso.

Marvel contro i nostri “Telepati”

I due tipi di Telepati Marvel
  1. The Music Hall gang – Personaggi che parlano, vestono e si comportano come i classici artisti del 19 ° secolo. Che vanno dall’esilarante Doctor Strange (con il suo mantello, le pose delle mani, le parole magiche e l’intero affare “pan-asiatico”) a Jean Grey (che ha trascorso alcuni decenni a vestirsi e comportarsi come l’assistente di un mago.) Penso che includeremo anche Ninja Psylocke qui.
  2. Anime Kids-Una varietà più recente che dimostra la regola di cui sopra. Cavo, Stryfe, praticamente chiunque con metallo e occhi luminosi come il loro design estetico. Colpa Liefeld (lo faccio.)
Piano astrale
Legion, la cui mente e anima sono state fratturate dal Piano Astrale

Il Piano Astrale della Marvel è un mix di più fonti. In termini di look, sono per lo più dipinti surrealisti. Ma meccanicamente, il Piano Astrale assomiglia al “paese dei sogni” delle storie tribali aborigene australiane, molte delle quali parlano di persone che vivono fisicamente in un mondo, spiritualmente nel prossimo, con sciamani in grado di colmare questa lacuna. C’è anche un po ‘ di buddismo, in particolare nella relazione simbiotica che le proiezioni mentali condividono con il piano stesso.

Tutto questo significa: la versione della telepatia di Marvel riguarda esplicitamente l ‘” anima.”Il piano astrale Marvel ospita una versione invisibile di ogni persona vivente. Un duplicato fatto di energia che salvaguarda le nostre speranze, paure, ricordi, anche i nostri sogni letterali. Qui, sulla Terra reale, la “telepatia” è per lo più definita come cambiare pensieri o idee. Ma Marvel ha telepati che interagiscono direttamente con il sé astrale, una versione generalizzata e priva di dogmi dell’anima umana.

Valore strategico della telepatia

I benefici della telepatia sono impossibili da sopravvalutare. Non solo perché rivoluzionerebbe l’attività segreta, la raccolta di informazioni e la conversione di risorse umane, ma perché la telepatia è invisibile. A differenza del volo, della proiezione energetica o persino della super forza, la telepatia non ha alcuna dimostrazione esteriore (nonostante i gesti delle mani.) Meglio di tutti, si presume tradizionalmente che la maggior parte del rischio rimanga con il partito controllato dalla mente, non quello telepatico.

È per queste ragioni che vari paesi hanno tentato di coltivare soldati psichici negli ultimi 100 anni. (E molte culture preindustriali tentano lo stesso, con i rituali di guerra che sono probabilmente un tentativo religioso allo stesso risultato.)

Charles Xavier’s School for Gifted Youngsters

L’argomento è stato fatto, ma vale la pena ripetere: è raccapricciante che il Professor X stia condizionando psichicamente i bambini ad essere soldati. Una persona generosa potrebbe sottolineare come si parla di test MK Ultra e paure della Guerra fredda come una sorta di alba rossa genetica. Una persona cinica direbbe che non è diversa dalle tecniche preferite dai violenti cambiamenti di regime in Cina, Giappone, Corea del Nord, Germania e così via. Solo Charles ha il vantaggio di un effettivo controllo mentale. Se stessimo valutando questo potere solo su un’applicazione scolastica, staremmo guardando 1.5 stelle.

Sommatoria

Nei fumetti, vedi la telepatia usata su larga scala, da Jean Grey che aiuta Wolverine con i suoi ricordi al professor Xavier che consegna un singolo messaggio in tutto il mondo.

Ma la telepatia è unica tra le superpotenze perché puoi misurare la sua presenza qui sulla Terra. Il modo in cui i guaritori popolari hanno storicamente affermato di usare la telepatia per guarire gli afflitti, il modo in cui lo spiritismo correva in Europa e in America sono entrambi segni del potenziale dell’idea, se non dell’abilità stessa.

Il problema con la telepatia

Non stai pensando a parole in questo momento

Quando pensiamo ai nostri pensieri, tendiamo a pensare a un flusso di linguaggio. Se immaginiamo, forse vediamo immagini o sentiamo musica. Se ricordiamo, vediamo ricordi. Questa è una compartimentazione piacevole e confortevole che è stata rafforzata dalle scuole per anni.

Ma la verità è che stai sempre ricordando. Sempre. Quando vedi linee nere su uno sfondo bianco, la prima cosa che pensi di noi da dove lo associ. Solo dopo questo vedi la parola e la sua definizione linguistica. Per una semplice dimostrazione, guarda il tuo cantante preferito eseguire la stessa canzone, in tre diversi eventi, con il suono spento. Il movimento delle loro mani e il loro cambiamento di postura si allineeranno strettamente. Questa è una tecnica di memoria.

Ancora peggio, quelle associazioni costruite fuori dai ricordi che non sai nemmeno di avere. Il tuo sistema nervoso autonomo registra il modo in cui il tuo cuore batte e i polmoni respirano, momento per momento, per sempre. Le tue mani fuori dalla vista, il tuo equilibrio, anche la tua misura interna del tempo. Tutti vengono salvati in ogni memoria.

E i tuoi ricordi costruiscono tutto. Non solo i tuoi pensieri attuali, ma anche il modo in cui immagini il futuro.

Una breve illustrazione

Quando penso alla parola “fumetti” sento la dura scala di metallo al mio primo negozio di fumetti. Ho otto anni e sento il profumo di vaniglia del bidone da 25 centesimi, delicatamente decadente al secondo piano.

Poi, ricordo l’adolescente che ha tirato giù una copia di Dio ama, L’uomo uccide lo scaffale “lettura matura” e me l’ha mostrato.

Questo adolescente, sta prendendo tempo per me. Mi dice come il professor Xavier possa piantare l’idea della morte nella testa delle persone. E all’improvviso sono terrorizzato, il mio cuore batte forte, pensando che questo libro possa fare lo stesso con me? L’adolescente gira le pagine e l’aria è densa con il gusto del toner. Polvere e pelle e fumi di benzina. Un gusto blu-nero, contagioso.

Ricordo quanto mi facevano male le gambe dalla scala. E come non ho mai voluto lasciare, perché un ragazzo più grande mi stava mostrando un fumetto.

Ottengo una parte di questa memoria ogni volta che penso ai fumetti. L’odore di vaniglia. Montascale. Gentilezza ed eccitazione. Ogni volta. La definizione non significa quasi nulla, ora.

Errore di traduzione

Impiantare la parola “fumetti” nella mia testa non avrebbe senso. Senza l’associazione dei miei ricordi, è un vuoto senza senso. Ma per costruire quella connessione, un telepate dovrebbe conoscere-e sperimentare-tutte le mie connessioni. Dovrebbero rintracciare l’impronta digitale unica del mio sistema nervoso autonomo e somatico. Dovrebbero adattarsi al suono del mio battito cardiaco nelle loro orecchie, la sensazione delle mie costole che si espandono ad ogni respiro. La vista e la prescrizione degli occhiali. Il mio senso del tempo che passa.

Non solo avrei bisogno di queste cose per capire la parola, ma è anche incredibilmente probabile che la mia mente la rifiuterebbe completamente. O essere rotto da esso.

Che va un lungo cammino per spiegare questo passaggio da Casa di X #5, così come momenti di shock psichico di questo X-Factor Annuale #3


Peccati del Passato

Non ho Bocca E devo Urlare

In X-Men #2 (1963), Charles Xavier sconfigge il male mutante Vanisher dandogli apparentemente permanente amnesia focale. Essenzialmente, costringendo Vanisher a “dimenticare” che ha poteri di teletrasporto. Ciò che non viene sottolineato nella questione, tuttavia, era che la soluzione di Xavier influenzava solo la memoria autobiografica (la conoscenza di Vanisher che poteva teletrasportarsi) e non gli anni di memoria procedurale accumulati dall’azione.

Il che significa che il suo sistema nervoso autonomo e somatico non l’ha mai fatto.

Per illustrare l’orrore di questo, immagina di aver dimenticato di poter muovere le gambe. Immagina se qualsiasi memoria associata a camminare o correre fosse semplicemente sparita. Solo, il tuo sistema nervoso è ancora collegato a loro. Le sezioni toracica e lombare della colonna vertebrale possono sentire le mani toccarle. I muscoli si contraggono e si stringono involontariamente. La propriocezione ti dice che sono lì, anche quando non stai guardando.

Hai ogni singola cosa che devi camminare tranne la conoscenza che puoi.

Immagina di avere un arto fantasma ancora attaccato, il tuo corpo che raggiunge una mente intrappolata in una gabbia. Questo è ciò che è diventato di Vanisher.

Il problema Namor

Scopri il podcast di CBH Krakin ‘ Krakoa #9: Namor & Gli X-Men. Dave ha una grande rivisitazione di quello che è successo quando Xavier ha cercato di dare al Principe degli Abissi una coscienza.

Perché la comunità è importante

Ormai, posso sentire alcuni di voi urlare: ma per quanto riguarda l’errore di sovrascrittura? Quello che significa che l’atto di ricordare qualcosa cambia la memoria stessa? O che la testimonianza testimone oculare è notoriamente inaffidabile? Che inventiamo sempre falsi ricordi? Che tutto il nostro senso di identità dipende da una fragile miscela di sonno, cibo, geografia e caffè?

E hai ragione. La mente umana si è evoluta per arrampicarsi sugli alberi e scappare dai leopardi, quindi chi stiamo scherzando con questa assurdità a priori?

E questo è vero. È anche il motivo per cui uno dei nostri più grandi baluardi contro lo scivolamento nella bocca del leopardo si trova fuori dal nostro cervello. E in molti, molti altri.

Vieni insieme

I bambini umani possono riconoscere il loro riflesso a circa 24 mesi. Ma le nostre identità, il nostro senso personale di sé, iniziano a solidificarsi solo tra i 9 e i 17 anni. Perche ‘ aspettare?

È perché è allora che iniziamo a formare intenzionalmente gruppi sociali. Selezioniamo persone e idee ad esclusione degli altri. E questi gruppi sociali impongono non solo il modo in cui parliamo o ci vestiamo, ma come definiamo la nostra realtà, e ciò che è e non è “normale.”

Questa è l’altra ruga della telepatia: anche se riesci a decodificare il sistema nervoso di qualcuno, a evitare di vomitare al loro input sensoriale e a riprodurre pittogrammi con i loro ricordi, non potresti sperare di mantenere il tuo comando in corso.

Dovresti cambiare un intero gruppo di persone, incollarle insieme e forzare il loro legame per evitare di far scattare il filtro sociale. Sai, come un classico lavaggio del cervello di culto. O forse un superteam.

Per me, i miei X-Men

Allora, chi è Charles Xavier? Si veste come un imbroglione spiritualista del xix secolo. Ha il potere non solo di leggere e cambiare i pensieri, ma di sopravvivere al processo. Ha toccato il mondo intero. E mi ha avvelenato in quel negozio di fumetti negli anni ‘ 80.

Chi è? E perche ‘ ha quei bambini?

Identità

Mi chiedo chi fosse Charles prima che fosse quest’uomo. Mi chiedo come sia cambiata la sua personalità dopo aver toccato così tante anime. E quanti ricordi ha accidentalmente riportato con sé, la sua mente ora cade vittima della sua stessa mente umana difettosa. Mi chiedo se mai mangia e pensa “questo ha un sapore diverso” o se i tramonti sembrano sbagliati per lui. Mi chiedo in particolare se sia dipendente dalla fretta di leggere le menti, la seconda storia e il corpo che forniscono il doppio dell’input. Per non parlare del potere e del controllo.

Soprattutto, mi chiedo se Charles Xavier sia qualcuno. E ‘ rimasto qualcosa dell’uomo che era? O Charles Xavier ora è solo tutti?

Struttura sociale

Penso, quindi, che questo sia lo scopo ultimo degli X-Men. Come ho notato sopra, la mente umana ha alcuni gravi difetti quando si tratta di convalida interiore, quindi un gruppo di pari ci aiuta a darci sia in termini di rinforzo comportamentale che di feedback su come stiamo vivendo la realtà.

In altre parole: ci vuole un sacco di menti per mantenere solo uno sotto controllo.

Che ci riporta a Charles Xavier. La mente umana ha lo scopo di considerare cose come i gruppi di pari e la famiglia come qualcosa di raccolto intorno a un falò o una carcassa di mastodonte; la capacità di conoscere intimamente le persone che non ha mai nemmeno incontrato deve sforzare quel condizionamento fino al punto di rottura.

Quindi cosa succede se gli X-Men non sono una classe e Charles Xavier non è un insegnante. Forse non è affatto un umanitario per un popolo oppresso o un generale per un esercito di bambini. E se Charles fosse davvero la mente più forte del pianeta, e questo è solo il gruppo di pari che lo mantiene sano di mente?

Dopotutto, se Charles può sperimentare qualsiasi mente sulla Terra e qualsiasi versione della realtà che la mente può produrre, come farebbe a sapere chi è o cosa è reale se non avendo altri mutanti, i suoi pari, a dirglielo?

Quindi Charles avere facce coerenti davanti a lui e persone che può toccare deve essere un tale sollievo. Sapendo che non li ha costretti lì e che hanno autonomia, deve fornire una sorta di verifica di terze parti.

Ma poi di nuovo…

Conclusione

” C’è, per esempio, il fenomeno del transfert del pensiero che è strettamente legato alla telepatia (…). Si ritiene che i processi psicologici, le idee, gli stati di eccitazione, la volontà, che si verificano nella mente di una persona possono essere trasferiti attraverso lo spazio a un altro, senza che vengano impiegati i soliti mezzi di comunicazione (parola o segno).”- Sigmund Freud

“Transfert” è l’evento psicologico in cui le persone copiano i loro pensieri, sentimenti, persino ricordi su una persona o cosa e li incollano su un’altra. Il transfert è il motivo per cui le persone tornano a casa dal lavoro e litigano con il coniuge. È anche il motivo per cui Magneto diventa un eroe in Dio ama, l’uomo uccide o il volto costante di Namor si trasforma.

Le persone che soffrono di transfert di routine non hanno idea di cosa sta succedendo loro. Qualcosa è cambiato da qualche parte, un posto invisibile al nostro mondo. I file sono stati spostati, i record modificati e il loro controllo degli errori di epistemologia non è riuscito a catturarlo. Improvvisamente, l’intera realtà del soggetto è diversa. Non è che provano amore o odio, ma piuttosto lo sentono così fortemente che è come se lo avessero sempre fatto. Tutto senza telepatia.

Cambiare anche un solo pensiero è cambiare un mondo intero.

Ci penso. Il mio lavoro qui al Comic Book Herald consiste nel cercare di togliere un’idea dalla mia testa e impiantarla perfettamente nella tua, sapendo sempre che mi avvicinerò sempre e solo. E penso alle persone con cose ancora più difficili da dire o esprimere.

La paura della telepatia è enorme e la certezza che ne avremmo abusato è inquietante. Eppure, penso che ognuno di noi desideri che una sola persona legga la nostra mente a volte. Per sentire il sole sulla nostra pelle, il dolore della nostra perdita, o le scale di metallo sotto di noi.

Io do telepatia 5 stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.