Sistemazioni Ragionevoli

Una soluzione ragionevole è alcun tipo di modifica o adeguamento del processo di assunzione, funzioni di lavoro, ambiente di lavoro, o l’uso di tecnologie assistive che rende possibile per un candidato qualificato o dipendente con disabilità di avere pari opportunità di applicare per l’occupazione, svolgono importanti funzioni di lavoro, di soddisfare gli standard di impiego, o godere degli stessi benefici di occupazione come co-lavoratori senza disabilità.

Quando hai il diritto legale ad un alloggio?

Per avere il diritto ad un alloggio sotto l’ADA, è necessario:

  • Lavorare per un datore di lavoro con 15 o più dipendenti (o un governo statale o locale)
  • Essere una persona con disabilità o storia di una disabilità come definito nel ADA, e
  • Bisogno della sistemazione a causa della vostra disabilità.

Il California Fair Employment and Housing Act (FEHA) e il Rehabilitation Act del 1973 significano che se lavori per un datore di lavoro privato con cinque o più dipendenti o sei un dipendente federale, hai diritto a un alloggio. Più, la definizione di una disabilità è più ampia sotto FEHA della California.

Se sei coperto da queste leggi, proteggeranno il tuo diritto a sistemazioni ragionevoli nella maggior parte delle situazioni. È necessario, tuttavia, chiedere un alloggio. Infatti, se non richiedi un alloggio e il tuo rendimento lavorativo ne risente, il tuo datore di lavoro ha il diritto di licenziarti o intraprendere azioni disciplinari.

Mentre hai il diritto a sistemazioni ragionevoli, non hai necessariamente il diritto di ottenere l’alloggio particolare che chiedi. Se ci sono altre sistemazioni che soddisferanno le tue esigenze, il tuo datore di lavoro è libero di scegliere tra queste opzioni efficaci. Inoltre, il datore di lavoro può negare la richiesta di un alloggio se causerebbe al datore di lavoro un disagio eccessivo.

È sempre possibile richiedere un alloggio anche se non si soddisfano tutte le condizioni di ammissibilità ADA. Ad esempio, se non soddisfi la definizione di disabilità dell’ADA, potresti voler discutere comunque la tua necessità di un alloggio con il tuo datore di lavoro; il tuo datore di lavoro può offrire di lavorare con te per trovare un alloggio, anche se l’ADA non lo richiede.

Esempi di Sistemazioni Ragionevoli
  • Rendere l’area di lavoro accessibili, garantendo che c’è una rampa o di ascensori
  • Ristrutturazione di grandi dimensioni assegnazioni dividendoli in attività più piccole
  • Modificare gli orari di lavoro, consentendo per le pause più lunghe
  • Fornitura di interpreti qualificati per facilitare la comunicazione con i sordi dipendenti
  • Offre un’altezza regolabile scrivania che consente a un dipendente a stare in piedi o seduti mentre si lavora

non sono considerate forme di accomodamento ragionevole e pertanto non sono richiesti sotto l’ADA:

  • Rimozione o eliminazione di una funzione essenziale da un lavoro
  • Abbassamento degli standard di produzione
  • Offerta di articoli, come protesi, sedia a rotelle, occhiali da vista, apparecchi acustici o dispositivi simili, se sono necessari anche per uso personale fuori dal lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.