Sharon Martin, LCSW Counseling San Jose e Campbell, CA

” Le aspettative sono risentimenti in attesa di accadere.”- Anne Lamott

Le aspettative realistiche hanno il potere di renderti più felice.

Le vacanze non si sentono come il “periodo più bello dell’anno” per tutti. E ” emotivamente difficile partecipare a celebrazioni di festa quando si sta vivendo il dolore, relazioni tese, infertilità, divorzio, o dinamiche familiari difficili.

Il consiglio più importante che posso darti per aumentare la tua felicità è dare un’occhiata alle tue aspettative.

Molto del nostro dolore e delusione deriva da aspettative insoddisfatte. Il problema è che spesso non siamo nemmeno consapevoli delle nostre aspettative. Cadiamo preda di aspettative idealizzate o dimentichiamo che le riviste e Internet ci stanno vendendo una distinta delle merci quando si tratta della realtà delle riunioni di famiglia.

Quante volte sei andato in vacanza pensando che quest’anno sarà diverso? Forse mio padre non si ubriacherà questa vigilia di Natale o sono sicuro che mia sorella non farà un commento sprezzante sul regalo che le do di nuovo.

Ci mettiamo nei guai con le nostre aspettative quando non le basiamo sulla realtà.

A volte rimaniamo delusi perché ci aspettiamo irrealisticamente che le cose siano le stesse. Se sai che qualcuno ha sperimentato un cambiamento importante (tua sorella ha avuto il suo primo figlio o tuo padre era vedovo), non è ragionevole aspettarsi che saranno gli stessi. Quindi, se prevedi di stare seduto fino a tardi a recuperare tua sorella con un bicchiere di vino, potresti essere deluso dal fatto che sia troppo stanca, o che non stia bevendo, o che sia impegnata con il suo bambino. Se sai che qualcosa di significativo è cambiato, accetta che la situazione e la relazione debbano adattarsi.

Incontriamo anche delusione quando ci aspettiamo irrealisticamente che le cose siano diverse. A meno che tu non abbia ragioni specifiche per credere che i tuoi parenti siano cambiati, non prepararti alla rabbia e alla tristezza aspettandoti qualcosa al di fuori della norma. Credo assolutamente che le persone possano cambiare, ma è un errore aspettarsi che le dinamiche familiari siano cambiate senza alcuna prova; questo è solo un desiderio.

Essere realistici non è pessimista.

Essere realistici non equivale a catastrofizzare o aspettarsi il peggio. Voglio che tu rimanga saldamente nella realtà. Catastrofizzare è problematico perché stai creando scenari what-if; sei in un incubo in cui tutto va storto. Invece, voglio che usi il passato per pianificare ciò che è probabile che accada.

Il passato è il miglior predittore del futuro. Questo non significa che sei condannato a ripetere l’anno passato dopo anno. È importante ricordare che puoi solo cambiare te stesso e cambiare te stesso è la chiave della felicità. Puoi cambiare i tuoi pensieri e comportamenti per creare un’esperienza di vacanza diversa o puoi usare le tue aspettative realistiche per pianificare i modi di affrontare.

Aspettative realistiche consentono di creare un piano di coping.

Quando hai aspettative realistiche eviti sentimenti feriti e arrabbiati. Ti aiutano anche a concentrarti su cosa puoi fare per migliorare le cose. Aggiustare le tue aspettative ti aiuta a pianificare le sfide chiedendoti: “Data la realtà, quali sono le mie opzioni? Come posso rendere questa situazione gestibile per me stesso? Cosa posso fare se diventa ingestibile?”Invece di sprecare energia nel tentativo di cambiare altre persone, puoi mettere la tua attenzione su come ti prenderai cura dei tuoi bisogni. È possibile creare questi piani in anticipo e sentirsi preparati e sicuri di dirigersi verso la vostra riunione di vacanza in famiglia.

Le aspettative irrealistiche non solo portano a ferire sentimenti, delusione e rabbia, ma impediscono anche di creare un piano di coping. Se stai negando il Natale di tuo padre o fantastichi che tua sorella ti tratti con rispetto, non c’è motivo per te di esplorare opzioni come non andare da tuo padre o andartene presto.

Se vuoi che le cose siano diverse quest’anno, assicurati di concentrarti sui cambiamenti che puoi apportare – cose che sono sotto il tuo controllo e non cose che speri che altre persone cambieranno.

*****

Connettiti con me su Facebook e via e-mail!

© 2016 Sharon Martin, LCSW. Tutti i diritti riservati.

pubblicato Originariamente su PsychCentral.com.

Sharon Martin, LCSW

Sharon Martin, un consulente autorizzato e psicoterapeuta nella zona di San Jose, è specializzata nell’aiutare i figli adulti di alcolisti e gli altri che lottano con ansia, il perfezionismo, e di auto-critica. Ha una pratica privata di psicoterapia in CA dove è disponibile per la consulenza online. Sharon è anche l’autore della cartella di lavoro CBT per perfezionismo e scrivere il blog Conquistare Codependency per Psychology Today.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.