Rana di legno (Rana sylvatica) – Anfibi e rettili del Dakota del Sud

Famiglia: Ranidae

Adulto Descrizione: La rana di legno è una piccola specie di rana che raggiunge dimensioni massime da 2-3 pollici (5-8 cm) di lunghezza. La colorazione di fondo è tipicamente marrone chiaro e può avere tonalità di bruno-rossastro o nero e una debole striscia pallida medio è presente. Due macchie scure prominenti, una sopra ogni occhio, sono presenti e si estendono attraverso il timpano. Due creste dorsolaterali sono presenti e possono essere tan, marrone, o color ruggine. Una striscia bianca si verifica lungo il labbro superiore che termina vicino all’arto anteriore e deboli strisce scure possono essere visibili sulla parte superiore della coscia. La colorazione ventrale è bianca. I maschi adulti hanno una prima cifra ingrandita sugli arti anteriori che viene utilizzata per aiutare a cogliere le femmine quando si riproducono e di solito sono più piccole delle femmine adulte.

Descrizione larvale: I girini sono solitamente marroni nella colorazione del corpo, con le pinne della coda chiare che terminano in una punta affilata. Il dorso è leggero e una linea leggera presente lungo il bordo della bocca.

Chiamata Descrizione: Rane di legno maschio hanno una chiamata che è un morbido, anatra-come schiamazzando, che è spesso in una serie di rotolamento.

Esempio di chiamata: Wood Frog chorus (Roberts County)

Habitat: Le rane di legno sono spesso associate a pozze primaverili nelle foreste decidue in gran parte del loro areale. Nel Dakota del Sud, possono essere trovati in praterie umide e coulees, spesso lontano da foreste decidue o corridoi ripariali.

Storia naturale: Gli adulti sono attivi principalmente di notte e consumano un’ampia varietà di invertebrati. Queste rane hanno generalmente una piccola gamma di casa e possono essere trovati foraggiamento o riposo sotto tronchi, foglie e rocce. Rane di legno svernano sotto solo un paio di centimetri di materiale organico o lettiera foglia. Poiché questi habitat raggiungono temperature sotto lo zero, la rana di legno ha una notevole capacità di sopravvivere producendo grandi quantità di glucosio, che minimizza gli effetti dannosi del congelamento e della disidratazione. Quando le temperature primaverili si scaldano, gli individui si scongelano e gli adulti si spostano negli habitat delle zone umide per riprodursi. Le rane di legno sono i primi allevatori simili alle rane boreali del coro, tuttavia, gli adulti si riproducono solo per un periodo relativamente breve nel Dakota del Sud, in genere da fine marzo a inizio aprile. Ghiaccio e neve possono essere ancora presenti nei siti durante la riproduzione. Le femmine depongono fino a 1.000 uova in grandi gruppi che sono spesso attaccati alla vegetazione. Le uova si schiudono in tre settimane e i girini in genere maturano in 6-9 settimane. Dopo la riproduzione, gli adulti spesso si allontanano dalle zone umide di allevamento agli habitat montani.

Distribuzione delle specie: Questa specie può essere trovata in gran parte del New England, attraverso il Midwest settentrionale e più a nord in Canada. Le rane di legno si estendono fino al Circolo polare Artico e sono le specie di rana più settentrionali del Nord America.

Dakota del Sud Distribuzione: La rana di legno può essere trovata solo nel nord-est del Dakota del Sud.

Stato del Dakota del Sud: Questa specie è monitorata dal South Dakota Natural Heritage Program. Eventuali osservazioni di questa specie dovrebbero essere segnalate a South Dakota Game, Fish and Parks (relazione osservazione).

Osservazioni: In precedenza, si presumeva che la rana di legno fosse estirpata dal Dakota del Sud fino a quando non fu riscoperta nel 1997 nella contea di Roberts. Da allora, numerosi record hanno ampliato la loro gamma dall’angolo nord-orientale della contea di Roberts nella contea di Deuel e sulla Prairie Coteau. Le ragioni esatte di questa recente espansione delle rane di legno rimangono sconosciute. Le rane di legno sono adattate per riprodursi in piscine riempite dalle piogge primaverili e dallo scioglimento della neve, esponendole a una varietà di ambienti acidi e a basso pH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.