Quetzal

Il Quetzal Splendente è un uccello chiamato giustamente (viene dal Nahua quetzalli: bella piuma) e che molti considerano uno dei più belli del mondo.

Profilo del quetzal
Pharomachrus mocinno Il quetzal splendente è un uccello chiamato giustamente (viene dal nahuatl quetzalli: bella piuma) e che molti considerano uno dei più belli del mondo. Questi animali dai colori vivaci vivono nelle foreste pluviali tropicali e montuose dell’America centrale, dove si nutrono di frutta, insetti, lucertole e altre piccole creature.

Durante la stagione degli amori, i quetzal maschi crescono piume a coda doppia fino a un metro di lunghezza. Le femmine non hanno lunghe code,ma condividono i colori blu, verde e rosso dei loro compagni.

I colori maschili tendono ad essere più intensi. Le coppie quetzal usano i loro potenti becchi per costruire nidi in fosse o ceppi di alberi in decomposizione. Dentro, fai a turno incubando due o tre uova ?anche se i maschi hanno la coda così a lungo che a volte escono dal nido.

I giovani Quetzal possono volare fino a tre settimane dopo la nascita, ma i maschi non crescono lunghe penne della coda fino a quando non hanno tre anni. I quetzal abbagliante sono noti anche come quetzal guatemaltechi, e sono il simbolo della nazione.

La valuta del Guatemala prende anche il nome dall’uccello. Sfortunatamente, questi impressionanti uccelli sono a rischio sia in Guatemala che in altre aree in cui abitano. A volte vengono catturati per cattività o uccisi, ma il loro principale pericolo è la scomparsa delle loro case nella foresta pluviale.

In alcune aree, principalmente nelle foreste pluviali del Costa Rica, le terre protette preservano l’habitat per gli uccelli e offrono diverse opportunità agli eco-turisti e agli appassionati di birdwatching di tutto il mondo. Tali ammiratori continuano una lunga tradizione di culto del quetzal.

L’uccello era sacro per gli antichi Maya e aztechi, i reali e i sacerdoti indossavano le loro piume durante le cerimonie.
Tipo: Uccello
Dieta: Onnivora
Dimensioni: Corpo, da 38 a 40,5 cm.; Coda, 61 cm.
Peso: da 200 a 225 grammi
Stato di protezione: in via di estinzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.