Quali sono gli effetti collaterali del bere Red Bull?

Sebbene Red Bull rimanga una bevanda popolare, la ricerca suggerisce che potrebbe influire negativamente sulla salute.

Può aumentare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca

La pressione sanguigna e la frequenza cardiaca sono due misure importanti per la salute del cuore, poiché i livelli aumentati sono stati associati a un più alto rischio di ipertensione (pressione alta) e malattie cardiache (4, 5).

Diversi studi in adulti sani hanno dimostrato che bere una lattina da 12 once (355 ml) di Red Bull ha aumentato significativamente i livelli di pressione sanguigna e frequenza cardiaca entro 90 minuti e fino a 24 ore dopo il consumo (6, 7, 8, 9).

Si pensa che questi aumenti della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna siano in gran parte dovuti al contenuto di caffeina di Red Bull, poiché una grande lattina da 12 once (355 ml) contiene 108 mg di caffeina-circa la stessa quantità di una tazza di caffè (2, 10, 11).

Nonostante questi aumenti, è improbabile che l’assunzione moderata e occasionale di Red Bull causi gravi problemi cardiaci negli adulti sani.

Tuttavia, l’assunzione eccessiva — in particolare nei più giovani — è stata collegata a ritmo cardiaco anormale, attacco cardiaco e persino morte (11, 12, 13).

Inoltre, mentre la ricerca è limitata, bere Red Bull potrebbe peggiorare la salute del cuore ed essere pericoloso per la vita in individui con pressione alta preesistente o malattie cardiache (11).

Può aumentare il rischio di diabete di tipo 2

L’assunzione eccessiva di zucchero, specialmente da bevande zuccherate, può aumentare il rischio di diabete di tipo 2 (14).

In effetti, una revisione in 310.819 adulti ha rilevato che bere 1-2 porzioni di bevande zuccherate al giorno era associato a un significativo aumento del 26% del rischio di diabete di tipo 2 (14).

Poiché Red Bull è zuccherato-fornendo 29 grammi di zucchero in una porzione da 8,4 once (260 ml) — bere una o più porzioni al giorno potrebbe aumentare il rischio di diabete di tipo 2 (2).

Può danneggiare i denti

La ricerca indica che bere bevande acide può danneggiare lo smalto dei denti, che è il rivestimento esterno duro che aiuta a proteggere i denti dalla carie (15).

Red Bull è una bevanda acida. Di conseguenza, l’assunzione regolare può danneggiare lo smalto dei denti (16).

Uno studio in provetta di 5 giorni ha rilevato che l’esposizione dello smalto dei denti umani alle bevande energetiche per 15 minuti, 4 volte al giorno ha comportato una perdita significativa e irreversibile dello smalto dei denti (17).

Inoltre, lo studio ha rilevato che le bevande energetiche erano due volte più dannose per lo smalto dei denti rispetto alle bevande analcoliche (17).

Può influire negativamente sulla salute dei reni

Mentre occasionalmente bere Red Bull è improbabile che abbia effetti gravi sulla salute dei reni, la ricerca suggerisce che l’assunzione cronica ed eccessiva potrebbe.

Uno studio di 12 settimane sui ratti ha rilevato che l’assunzione cronica di Red Bull può causare un declino della funzionalità renale. Tuttavia, questi risultati non sono stati replicati negli studi sull’uomo (18).

Inoltre, la ricerca indica un legame tra un elevato apporto di zucchero e un aumentato rischio di malattia renale cronica (19, 20, 21).

Poiché Red Bull è ricca di zuccheri, l’assunzione frequente ed eccessiva può aumentare il rischio.

Può aumentare il comportamento ad alto rischio

La ricerca ha dimostrato un’associazione tra bere Red Bull e un aumento del comportamento ad alto rischio, specialmente se combinato con l’alcol (1).

Se consumato insieme, la caffeina in Red Bull può mascherare gli effetti dell’alcol, facendoti sentire meno intossicato mentre ancora si verificano menomazioni legate all’alcol (22, 23, 24).

Questo effetto può avere gravi conseguenze.

Uno studio ha rilevato che gli studenti in età universitaria che bevevano bevande energetiche e alcol insieme avevano maggiori probabilità di bere e guidare e sperimentare gravi lesioni correlate all’alcol rispetto a quando l’alcol veniva consumato da solo (25).

Anche se non abbinato all’alcol, studi osservazionali indicano che nei giovani adulti, l’assunzione regolare di bevande energetiche come Red Bull è legata ad un aumentato rischio di dipendenza da alcol e uso illecito di droghe (22, 26, 27).

Naturalmente, non tutti coloro che bevono Red Bull sperimenteranno un aumento dei comportamenti ad alto rischio. Tuttavia, è importante essere consapevoli dei potenziali rischi, specialmente negli adulti più giovani e quando è coinvolto l’alcol.

Può portare a sovradosaggio di caffeina e possibile tossicità

Mentre le dosi sicure di caffeina variano da individuo a individuo, la ricerca attuale raccomanda di limitare la caffeina a 400 mg al giorno o meno negli adulti sani (28).

Come una piccola lattina da 8,4 once (260 ml) di Red Bull fornisce 75 mg di caffeina, bere più di 5 lattine al giorno potrebbe aumentare il rischio di sovradosaggio di caffeina (2).

Tuttavia, l’emivita media della caffeina nel sangue varia da 1,5 a 9,5 ore, il che significa che potrebbe richiedere fino a 9.5 ore affinché i livelli ematici di caffeina scendano a metà della sua quantità originale (29).

Di conseguenza, è difficile determinare l’esatta quantità di Red Bull che potrebbe portare a overdose di caffeina.

Inoltre, gli adolescenti di età inferiore ai 19 anni possono essere a maggior rischio di effetti collaterali correlati alla caffeina (30).

Le attuali raccomandazioni richiedono di limitare la caffeina a 100 mg o meno al giorno negli adolescenti di età compresa tra 12 e 19 anni. Pertanto, bere più di una porzione da 8,4 once (260 ml) di Red Bull potrebbe aumentare il rischio di sovradosaggio di caffeina in questa fascia di età (28).

I sintomi di sovradosaggio e tossicità da caffeina possono includere nausea, vomito, allucinazioni, ansia, battito cardiaco accelerato, vertigini, disturbi del sonno e convulsioni (31).

Sommario

È improbabile che l’assunzione occasionale e moderata di Red Bull abbia effetti collaterali gravi. Tuttavia, se consumato frequentemente e in eccesso, può avere diversi effetti negativi e potenzialmente pericolosi per la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.