Processo inizia finalmente in orribile’ cucciolo Doe ‘ caso di abuso

AGGIORNAMENTO: Radoslaw Czerkawski è stato riconosciuto colpevole di tutte le accuse 12 di crudeltà sugli animali e condannato a otto a 10 anni di carcere.

Come ho scritto su questo blog nel 2014, uno dei casi di abuso di animali più orribili e inquietanti di cui avessi mai scritto era quello di un giovane Pitbull chiamato Puppy Doe. Quattro anni dopo, questo rimane ancora vero. E ora, finalmente, potrebbe presto esserci giustizia per questo cucciolo torturato. Il processo del suo presunto aggressore, Radoslaw Czerkawski, è iniziato oggi a Dedham, Massa.

Se non hai familiarità con la triste storia di Puppy Doe, ecco la sua storia. Quando era conosciuta come Kiya, i suoi proprietari originali l’hanno data via tramite un annuncio Craigslist quando il loro padrone di casa ha deciso di vietare i Pitbull a causa di alti tassi di assicurazione. Kiya alla fine finì con Radoslaw Czerkawski, che presumibilmente la affamò e inflisse quella che il Boston Herald chiamava “tortura in stile medievale” al cane indifeso. Questo mostro ha sistematicamente divaricato le sue articolazioni, ha spaccato la lingua a metà, l’ha pugnalata all’occhio e l’ha bruciata.

Czerkawski, un cittadino polacco che vive illegalmente negli Stati Uniti. su un visto di lavoro scaduto, era il custode live-in per una donna anziana con demenza a Quincy, Massa. Quando la donna è morta a fine agosto 2013, Czerkawski ha scaricato Kiya in una vicina area boschiva. E ‘stata scoperta da qualcuno che pensava di essere stata investita da un’auto, perche’ le sue ferite erano cosi ‘ gravi.

Tragicamente, Kiya ha dovuto essere eutanasia a causa dell’entità delle sue ferite. Le sue ultime ore sono state trascorse coccolate e amate dallo staff della Animal Rescue League di Boston.

Due mesi dopo, Czerkawski è stato arrestato dopo che Kiya ha trovato schizzi di sangue nella casa della donna anziana. I suoi tabulati telefonici indicavano che aveva comprato Kiya dal suo secondo proprietario tramite un annuncio Craigslist. È stato accusato di 12 capi di crudeltà sugli animali insieme a una carica di furto per aver rubato più di $100,000 dalla donna anziana. Il suo processo è stato originariamente fissato per l’inizio del 2015, ma è stato più volte rinviato.

Nel frattempo, grazie al povero “Cucciolo di cervo”, le leggi sulla crudeltà sugli animali sono state rafforzate in Massachusetts. La pena massima per un primo reato, che era di cinque anni, è aumentata a sette anni. I reati successivi hanno una pena massima di 10 anni. Le multe sono state sollevate da $2.500 per un primo reato a $5.000, e fino a $10.000 per i reati successivi.

“E ‘quasi come se fossimo in questo periodo in crudeltà sugli animali che è’ prima cucciolo Doe ‘e’ dopo cucciolo Doe, ‘” Rob Halpin, portavoce di MSPCA-Angell, ha detto al Boston Globe nel 2014. “Puppy Doe ha fatto una grande e permanente crepa nello status quo.”

I potenziali giurati hanno chiesto le loro opinioni sui Pitbull

Quattro anni e mezzo dopo che” Puppy Doe ” è stato torturato, la selezione della giuria di 16 membri per il processo di Czerkawski nella Corte superiore di Norfolk è iniziata martedì. Per tenere lontani i manifestanti durante la selezione della giuria e il processo, una zona cuscinetto di 500 piedi pattugliata dalla polizia è stata allestita intorno al tribunale. Sei sostenitori cucciolo Doe, tra cui Deanna Terminiello, direttore del gruppo Pawsitively cucciolo Doe, sono stati autorizzati a sedersi in aula.

“Non vogliamo causare problemi. Vogliamo seguire gli ordini del giudice. Non vogliamo potenzialmente causare un annullamento del processo in questo caso”, ha detto Terminiello a WCVB.

Il primo giorno di selezione della giuria, che il Boston Herald ha definito un processo “arduo”, 52 potenziali giurati sono stati licenziati perché avevano già formato un’opinione sul caso, erano prevenuti o avevano visto pubblicità preventiva per quanto riguarda Puppy Doe.

Ai potenziali giurati è stato apparentemente chiesto di dire qualcosa di buono sui Pitbull, il che mi infastidisce davvero — la razza di Kiya ha qualcosa a che fare con il fatto che è stata torturata? Eppure Kiya sarebbe probabilmente vivo oggi se i suoi proprietari originali non dovessero rinunciarvi a causa degli alti tassi di assicurazione del loro padrone di casa. Come ho scritto per Care2.com, è un fatto triste e molto ingiusto che la maggior parte compagnie di assicurazione importanti non provvedrà assicurazione di casa a proprietari di Pit Bulls (o Rottweiler, Dobermans o altre razze “pericolose”).

Il processo di selezione della giuria si è concluso mercoledì. “Due dei sette giurati selezionati possiedono cani, uno dei quali un cucciolo”, riferisce il Boston Herald. “E pur rimanendo in silenzio quando ha avuto la possibilità di offrire qualcosa di buono sui pitbull, quattro in seguito hanno detto alla corte che incolpano i cattivi proprietari per un cattivo comportamento canino.”

Durante il processo di selezione, il Boston Herald riferisce che Czerkawski si assopì, fissò nello spazio e guardò a malapena la giuria quando gli fu detto di farlo dal suo avvocato, Larry Tipton.

Prova della durata di 3 settimane

La prova dovrebbe durare circa tre settimane. Gli argomenti di apertura sono iniziati questa mattina, secondo l’ufficio del procuratore distrettuale di Norfolk. Circa 50 testimoni sono tenuti a prendere il banco, tra cui agenti di polizia, ufficiali di controllo degli animali e personale rifugio.

“Penso che sarà orrendo ascoltare”, ha detto Terminiello al Boston Herald. “Siamo stati tutti così estremamente emotivi. Ha causato disagio mentale a tanti. Non posso nemmeno dirti quante persone hanno sofferto di depressione e ansia a causa di questo caso, incluso me stesso.”

La pena massima per Czerkawski è di 55 anni di carcere. Come Terminiello ha detto a WCVB, “Sai, non la riporta ancora indietro, ma otteniamo un po’ di giustizia.”

Foto: Animal Rescue League di Boston

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.