Probiotici: batteri sani per il tuo intestino

Il tuo intestino ospita 100 trilioni di microrganismi o microbi. Questi batteri intestinali – alcuni buoni, alcuni cattivi-svolgono un ruolo vitale nella tua salute.

” Il tuo intestino contiene circa 10 chili di microrganismi. E ogni persona ha una miscela unica che inizia a formarsi alla nascita”, afferma Erm Levy, dietista di ricerca in Scienze comportamentali presso MD Anderson. Come si cresce, dove si vive e ciò che si mangia influenzano questa miscela di batteri buoni e cattivi. Questi batteri intestinali – alcuni buoni, alcuni cattivi-svolgono un ruolo vitale nella tua salute.

I probiotici sono i batteri buoni. E possono aiutare a ridurre il rischio di diversi tipi di cancro. “I probiotici aiutano il sistema immunitario a funzionare al meglio in modo che possa rilevare e uccidere le cellule che possono diventare cancro”, afferma Levy.

Gran parte della ricerca probiotici si concentra sul cancro del colon, perché la maggior parte dei microrganismi vivono nel tratto intestinale, lei dice. “E mentre sono necessarie ulteriori ricerche, diversi studi dimostrano che le persone con cancro al colon hanno una popolazione malsana di batteri intestinali prima che il cancro si sviluppi.”

Così come si fa a mantenere i batteri intestinali sani?

Alimentalo con una dieta equilibrata.

La vostra dieta sostiene i batteri intestinali. “Siamo il loro ospite. Forniamo un ambiente e cibo. E ci aiutano a digerire il cibo e convertire vitamine e sostanze nutritive essenziali in una forma assorbibile”, afferma Levy.

Quindi tratta il tuo intestino come un giardino, non una grondaia, dice. “Semini il tuo giardino con probiotici e cibi fermentati e lo nutri con cibi prebiotici o ricchi di fibre.”

Aggiungi batteri buoni con alimenti probiotici

Gli alimenti probiotici contengono batteri vivi, che possono aiutare a ripristinare l’equilibrio e offrire protezione dai batteri nocivi. Mangiarli è un modo per riseminare l’intestino con batteri buoni, dice Maxson.

Inoltre, le prime ricerche dimostrano che gli effetti anti-infiammatori dei probiotici potrebbero inibire la crescita delle cellule del cancro al seno.

Gli alimenti probiotici includono:

  • Yogurt biologico a basso contenuto di grassi con colture vive o attive
  • Kefir (una bevanda simile allo yogurt)
  • Tè Kombucha
  • Verdure fermentate come crauti e kimchi
  • Soia fermentata (miso)

Per ottenere il maggior numero di benefici per la salute, mangiare almeno una piccola porzione di alimenti probiotici ogni giorno. Se stai considerando un supplemento, parla con il tuo medico.

Sostieni la tua salute intestinale con alimenti prebiotici

Gli alimenti prebiotici alimentano i batteri nell’intestino in modo che possano crescere e ripopolare. La maggior parte sono alimenti vegetali ricchi di fibre.

Prebiotico alimenti includono:

  • cereali integrali
  • Frutta e verdura, in particolare banane, asparagi e cipolle
  • farina d’Avena
  • fagioli di Soia
  • Aglio

Cercare di riempire almeno i due terzi del piatto con alimenti vegetali. Una dieta ben bilanciata ad alto contenuto di alimenti prebiotici può avere significativi benefici per la salute e aiutare a mantenere sano il sistema gastrointestinale.

Limitare gli alimenti trasformati

Gli alimenti trasformati sono spesso a basso contenuto di sostanze nutritive e ricchi di zuccheri e sale aggiunti. Gli alimenti trasformati includono fast food e cibi confezionati. Mangiare troppi di questi può devastare i batteri intestinali.

“Le persone che mangiano una dieta ricca di alimenti trasformati e povera di frutta e verdura hanno una minore diversità di microrganismi”, afferma Levy.

La maggior parte degli studi scientifici indica che sia la diversità che la composizione o l’equilibrio dei batteri intestinali sono importanti. I batteri intestinali sembrano anche svolgere un ruolo nell’aumento di peso e nell’obesità.

“Gli studi dimostrano che le persone più magre tendono ad avere una maggiore varietà di microrganismi”, afferma Levy. E essere sovrappeso o obesi aumenta il rischio di molti tipi di cancro. Ciò include i tumori del colon, della mammella postmenopausale e dell’endometrio.

La ricerca è troppo nuova per sapere quale trucco di batteri intestinali è ideale per mantenere un peso sano e ridurre il rischio di malattia. “Ma è chiaro che la varietà e l’equilibrio sono importanti”, afferma Maxson.

Non è mai troppo tardi per cambiare la tua dieta

Quando cambi la tua dieta, un cambiamento significativo nella tua popolazione di microrganismi avviene entro un paio di settimane.

“Stiamo solo imparando i benefici di una popolazione sana di batteri intestinali”, afferma Levy. Oltre alla funzione immunitaria ottimale e ai minori rischi di cancro, gli studi dimostrano che un mix sano può influenzare il tuo umore. Gli studi indicano che i nostri batteri intestinali e il cervello comunicano tra loro. I cambiamenti nei batteri intestinali hanno una certa influenza sul comportamento, sull’ansia e sulla depressione.

Quindi, per la tua salute, prenditi cura del tuo intestino.

Richiedi un appuntamento presso il centro di prevenzione del cancro Lyda Hill di MD Anderson online o chiama 877-632-6789.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.