Practicum Vs. Internship

Comprendere la differenza tra practicum vs. internship può preparare meglio gli studenti alle future richieste dei loro corsi di laurea. Mentre questi due hanno alcune cose in comune, come preparare gli studenti per i prossimi lavori, implementando le abilità che hanno imparato finora, hanno anche un paio di differenze.

Riconoscendo queste differenze, è possibile pianificare la vostra formazione in modo più efficace, pur perseguendo un percorso di carriera dopo aver conseguito la laurea. Per questo motivo, ci accingiamo a rivelare alcuni pro e contro, e aiutarvi a decidere tra questi due.

Practicum

Il practicum è un corso di formazione on-the-job che è specificamente progettato per migliorare le competenze e le competenze degli studenti. È fondamentalmente un’applicazione supervisionata di teorie studiate, quindi durante un praticantato, gli studenti gestiranno i compiti, mentre i professori o il personale li supervisioneranno. Ma il livello di partecipazione del personale è limitato.

Gli studenti assisteranno il personale durante il lavoro, ma anche osservare e registrare i dati. Inoltre, il professore nominerà alcuni compiti che gli studenti dovranno completare da soli.

Stage

D’altra parte, uno stage offre un’esperienza completamente diversa rispetto al practicum. In questo caso, gli studenti hanno l’opportunità di testare le loro abilità nell’ambiente di lavoro reale. Nella maggior parte dei casi, lo studente lavorerà sotto la diretta supervisione del personale in loco.

Questa persona imposterà le attività quotidiane e quindi valuterà le prestazioni e il livello di abilità dello studente. Inoltre, il professore incaricato dello studente può rivedere i suoi progressi visitandolo regolarmente.

Inoltre, durante lo stage, lo studente eseguirà compiti avanzati, cosa che non è il caso del praticantato.

Conoscere la differenza

Così, come sono stage e practicum diverso? Anche se entrambi promuovono le capacità di apprendimento negli studenti, hanno certamente differenze significative.

Prima di tutto, iniziamo con le ore di lavoro poiché variano notevolmente. Ad esempio, la pratica dura solo un paio d’ore all’interno di una settimana scolastica regolare, mentre lo stage richiede fino a 40 ore a settimana. Inoltre, lo studente completerà la pratica entro un semestre, mentre lo stage dura un anno.

In secondo luogo, gli stage sono progettati per gli anziani e agli studenti nell’ambito di questo programma vengono assegnate responsabilità e compiti più impegnativi. Tuttavia, possono ricevere una guida e una supervisione migliori rispetto ai dipendenti regolari. Ma, rispetto agli studenti sotto practicum, stagisti sono più indipendenti e sono nominati per completare le attività più avanzate.

Ad esempio, il praticantato per studenti infermieri di solito comporta il seguire infermieri senior, osservare il loro lavoro e registrare i segni vitali, mentre gli stagisti hanno più compiti da completare, come la valutazione dei pazienti.

Quando si tratta di supervisione, i professionisti in loco gestiscono gli stagisti, mentre i professori supervisionano principalmente gli studenti che completano le pratiche.

Ultimo ma non meno importante, practicums vi fornirà le competenze e le conoscenze necessarie, ed è non pagato. Tuttavia, uno stage può essere non pagato o pagato.

Che cos’è un tirocinio?

Lo stage può offrire molte nuove opportunità e idee agli studenti. Mentre uno stage è più focalizzato su un lavoro specifico, uno stage è progettato per offrire una sbirciatina nella sfumatura quotidiana dei professionisti della carriera.

Inoltre, le esternazioni consentono agli studenti di osservare e monitorare le attività quotidiane, nonché i meccanismi che circondano un particolare professionista. In questo caso, gli studenti possono decidere se perseguire un percorso di carriera specifico o meno.

Inoltre, lo stage consente agli studenti di espandere la propria rete ponendo domande, commentando e osservando che possono creare un rapporto, così come il rapporto con i professionisti della carriera. Queste connessioni possono beneficiare in seguito quando avete bisogno di raccomandazioni o introduzioni nel settore quando si laurea e sono pronti ad assumere una posizione a tempo pieno.

Tag: Che cos’è un’esternalizzazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.