Post Divorzio Checklist: Esattamente quello che devi fare dopo il divorzio

Post-Divorzio Checklist

Welp, hai fatto al traguardo. Dopo mesi o anni, l ” accordo transattivo è stato finalmente firmato e avete il vostro decreto di divorzio in mano.

A questo punto, probabilmente siete pronti a tirare un profondo sospiro di sollievo. Forse buttare indietro un paio di cocktail (per festeggiare o annegare i vostri dolori).

E certamente dovresti prenderti del tempo per te stesso.

Ma… Non hai ancora finito. C’è ancora del lavoro da fare. Ora è il momento di punteggiare il tuo io e attraversare il tuo t.

Ecco perché abbiamo messo insieme questa lista di controllo post-divorzio per aiutarvi a iniziare con il piede giusto.

Senza ulteriori indugi, ecco i primi passi da fare dopo il divorzio.

Crea la tua lista di controllo post-divorzio

Crea la tua

Per prima cosa get ottieni una copia certificata del tuo decreto di divorzio. Avrai bisogno di questo per completare molti di questi passaggi.

Vai oltre il vostro accordo transattivo coniugale in dettaglio. Raccomando vivamente di mettere insieme una sintesi esecutiva e una lista di controllo dell’attuazione.

Il sommario esecutivo dovrebbe elencare i termini chiave del contratto. L’obiettivo qui è quello di prendere un documento legale complicato e ridurlo a un cercapersone 1 dei dettagli più importanti.

Ora è una buona idea aggiungere date e scadenze importanti al tuo calendario.

L’elenco di controllo dell’implementazione dovrebbe elencare tutti gli elementi di follow-up che devono essere completati. Entreremo nello specifico su esattamente cosa includere di seguito.

Ogni elemento azione dovrebbe indicare chiaramente chi farà cosa per quando. Ti ritroverai con una lunga lista di cose da fare. Dare priorità a qualsiasi problema urgente o urgente.

Cambia le tue password

Se non l’hai già fatto, cambia tutte le tue password. Non utilizzare nuove password che il tuo ex potrebbe essere in grado di indovinare.

LastPass è un ottimo strumento per la gestione delle password.

Titoli e atti: Chi possiede cosa

 Titoli e azioni

Per ogni bene, chiediti chi detiene il titolo (proprietario registrato) e lo fa in linea con il modo in cui il bene è stato diviso nel tuo decreto di divorzio?

In caso contrario, hai del lavoro da fare. Trasferisci il titolo su auto, barche, ecc. e farli registrare al registratore della contea o alla motorizzazione.

Potrebbe anche essere necessario modificare l’atto a casa tua. Ne parleremo più avanti

Cambia il tuo cognome

Hai richiesto di cambiare il tuo cognome come parte del tuo divorzio? È possibile ricevere un ordine del tribunale separato rendendo ufficiale il vostro cambio di nome o può essere registrato sul decreto di divorzio finale.

Solo perché hai un ordine del tribunale non significa che il tuo cambio di nome abbia avuto effetto. È necessario contattare tutte le organizzazioni per richiedere l’aggiornamento dei record. Inizia aggiornando il tuo nome con la Social Security Administration, quindi puoi passare a cambiare il tuo cognome ovunque (DMV, passaporto, banche, carte di credito, società di servizi, compagnie di assicurazione, ecc.).

Quando inizi a pensare a quante organizzazioni devi notificare, potresti iniziare a rimpiangere la tua decisione di cambiare il tuo nome.

Invece di passare ore e ore a contattare ogni azienda e capire cosa inviare dove, consiglio di utilizzare un kit di cambio nome facile per semplificare il processo. Fidati di me-puoi ringraziarmi più tardi!

Scopri facile cambio di nome ora >>

Ottenere la copertura assicurativa sanitaria.

Se sei coperto dall’assicurazione medica del tuo ex, inizia subito a ricercare le opzioni di assicurazione sanitaria. Guardare in COBRA, Obamacare, o una polizza di assicurazione privata. Tenete a mente che si può avere la copertura COBRA per 36 mesi dopo il divorzio.

È necessario richiedere COBRA entro 60 giorni, ma non suggerirei di aspettare fino all’ultimo secondo. Si desidera avere una copertura in atto nel caso in cui accade qualcosa di inaspettato.

Leggi: La guida completa per l’assicurazione sanitaria dopo il divorzio

Assemblare il tuo team finanziario.

 squadra finanziaria

Se non si dispone di un team finanziario in atto, ora è il momento di farlo.

Tasse, investimenti, assicurazioni, testamenti / trust enough è sufficiente per far girare la testa.

Come minimo, ti consigliamo di lavorare con un consulente finanziario e contabile fiscale. Probabilmente anche bisogno di un broker assicurativo e pianificazione immobiliare avvocato.

Cerca professionisti che abbiano esperienza di lavoro con clienti divorziati. Saranno in una posizione migliore per consigliarti.

Suggerimento pro: Se il tuo ex ha avuto la relazione primaria con i tuoi consulenti, è una buona idea prendere in considerazione il passaggio a nuovi professionisti.

Sviluppare un bilancio post-divorzio.

Il divorzio cambia la tua immagine finanziaria.

Ora che i termini del tuo accordo sono finalizzati, dai un’occhiata da vicino alle tue spese e sviluppa un budget post-divorzio. Un piano di spesa disciplinato è una delle cose più importanti che puoi fare per raggiungere la sicurezza finanziaria.

Consiglio vivamente Capitale personale per aiutare con la gestione delle vostre finanze dopo il divorzio. È possibile collegare tutti i vostri conti (conti bancari, conti di investimento, pensione, carte di credito) in modo da poter tenere traccia di tutto in un unico luogo. La parte migliore è che è GRATIS.

Controlla il capitale personale qui >>

Co-Genitorialità: C’è un App per questo!

Se vai d’accordo con il tuo ex, il modo più semplice per gestire e coordinare gli orari dei bambini è con un calendario Google condiviso. E puoi utilizzare Google sheets per tenere traccia di eventuali rimborsi per le spese dei bambini condivise. La chiave è quello di mettere un processo in atto con il tuo ex così siete entrambi sulla stessa pagina.

Sfortunatamente, non tutti possono andare d’accordo con il loro ex.

Se sei in questo campo, ci sono una serie di grandi, poco costoso co-genitorialità applicazioni che è possibile utilizzare per fornire più struttura. Queste app possono aiutarti a tenere sotto controllo gli orari dei tuoi figli e tenere traccia delle spese condivise.

Raccomando il nostro mago di famiglia. È la migliore app di co-genitorialità in circolazione.

Oltre ad aiutare a gestire le spese e calendari, la nostra procedura guidata famiglia sarà anche documentare tutte le comunicazioni tra voi e il vostro ex. Questo è super utile se si finisce per dover tornare in tribunale per risolvere le controversie in futuro. Dal momento che entrambi sapete che tutto è stato documentato, può impedire ai messaggi di sfuggire di mano. Ha anche un ‘tone-o-meter’ che avvisa voi (o il vostro coniuge) se il messaggio potrebbe essere percepito come aggressivo.

Controlla la nostra famiglia guidata ora >>

Proteggi il tuo credito

Carta di credito

Chiudi tutte le carte di credito congiunte e rimuovi il tuo coniuge come utente autorizzato. Prima di farlo, assicurarsi che tutte le fatture della carta di credito e prestiti sono pagati.

Apri nuove carte di credito a tuo nome se non l’hai già fatto. Ricordati di trasferire tutti i pagamenti automatici che sei responsabile per la tua nuova carta di credito. Impostare un auto-pay in modo che il saldo della carta di credito viene pagato per intero ogni mese mentre ci sei.

E ‘ una buona idea per ottenere un rapporto di credito un paio di mesi dopo la finalizzazione il divorzio per verificare non conti congiunti rimangono aperti.

Conti bancari e di intermediazione

Chiudi conti bancari congiunti e apri nuovi conti correnti e di risparmio a tuo nome.

Fai lo stesso per qualsiasi conto di intermediazione congiunta. Raggiungere le istituzioni finanziarie attuali per facilitare il trasferimento di attività. Probabilmente avranno bisogno di una copia del decreto di divorzio al fine di eseguire i trasferimenti.

Suggerimento pro: ottieni la documentazione della base di costo-non è raro che questo non si trasferisca. Assicurati di richiedere una divisione in natura (a meno che tu non abbia concordato diversamente). In questo modo non rimani bloccato tenendo gli investimenti con conseguenze fiscali incorporate.

Home Sweet Home (e mutuo)

Di solito c’è un certo numero di questioni in sospeso per legare con la vostra casa e mutuo. La natura di quelle estremità libere dipenderà da come hai diviso la casa e esattamente ciò che dice il tuo accordo.

Se entrambi hanno accettato di vendere la casa, allora ti consigliamo di assumere un agente immobiliare e pronto la casa in vendita. Fiduciosamente, il vostro accordo include la lingua su ciò che accade se voi e il vostro ex non siete d ” accordo su alcuni dettagli. Che vi terrà fuori dal tribunale se le cose vanno di traverso.

Se voi o il vostro coniuge è mantenere la casa, allora avrete bisogno di trasferire il titolo (proprietà) alla casa. Voi o il vostro coniuge dovrà firmare un atto reclamo Quit o atto di trasferimento Interspousal. Questo cederà la proprietà al coniuge che sta mantenendo la casa. Assicurati di avere gli atti registrati presso l’ufficio registratori della contea.

Il coniuge che mantiene la casa (il “coniuge”) è probabilmente tenuto a rimuovere il nome dell’altro coniuge dal mutuo. Il

Se stai mantenendo la casa, è probabile che sia necessario rimuovere il nome del coniuge dal mutuo. L’unico modo in cui questo accade è quello di pagare il mutuo o per il coniuge a rifinanziare il mutuo nel suo/il suo nome. Un esperto di mutuo divorzio può aiutare a guidare l’utente su esattamente cosa fare e quando.

Se siete in California, consulenti mutuo divorzio può aiutare. Puoi contattare Ross (uno dei nostri fondatori) qui.

Non ritardare – Ho visto molti casi in cui l’attesa di avviare il processo di rifinanziamento ha comportato l’incapacità di qualificarsi e la casa doveva essere venduta.

Non dimenticare di cambiare le serrature se hai mantenuto la casa coniugale.

Assicurazione: per il “Cosa-Se” nella vita

Insurance

L’assicurazione è tutta una questione di protezione contro l’imprevisto.

La prima cosa che dovresti fare è aggiornare i tuoi beneficiari.

Quindi, ottenere una polizza di assicurazione sulla vita sul payor supporto. Cosa succederebbe ai tuoi alimenti e al mantenimento dei figli se succedesse qualcosa al tuo ex? L’assicurazione sulla vita può sostituire i pagamenti di supporto che si fermano quando il pagatore muore. Idealmente, il destinatario del supporto dovrebbe essere il proprietario e il beneficiario e pagare tutti i premi. In questo modo si può stare certi che la politica non scadere.

Resistere alla tentazione di utilizzare la copertura assicurativa sulla vita fornita dal datore di lavoro come sicurezza per il supporto. Cosa succede quando il coniuge cambia lavoro? Ti dà solo un altro problema da rivisitare lungo la strada.

Non fermarti qui. Ora è il momento perfetto per rivalutare la copertura assicurativa.

Prendi l’assicurazione sulla vita, per esempio. Perché hai comprato la politica inizialmente? Queste ragioni sono cambiate?

È inoltre necessario ottenere una nuova assicurazione auto, assicurazione proprietari di abitazione, ecc.

Dividi i tuoi conti pensionistici e le pensioni.

Al fine di dividere le pensioni e la maggior parte dei piani di pensionamento (ad eccezione di IRAs), avrete bisogno di un qualificato Domestic Relations Order (QDRO). È necessario presentare il QDRO all’amministratore del piano per l’approvazione e depositarlo al tribunale. L’intero processo può richiedere alcuni mesi dall’inizio alla fine, quindi inizia subito.

Quando si tratta di QDROs, gli errori possono essere estremamente costosi. Per questo motivo, la maggior parte degli avvocati divorzisti evitare di preparare QDROs. La parte peggiore è che di solito non saprai di aver commesso un errore fino a anni dopo.

Le tue scelte principali sono assumere un avvocato QDRO o puoi utilizzare un servizio QDRO online.

Gli avvocati QDRO non sono economici. Si può certamente risparmiare qualche soldo utilizzando una società online QDRO. Ma non essere penny saggio e sterlina sciocco qui. Con la maggior parte delle aziende QDRO online, è difficile sapere se lo stai facendo bene. Una risposta sbagliata potrebbe avere conseguenze devastanti.

Raccomando di usare QDRO Counsel. Hanno anche un’opzione premium che si prenderà cura di tutto,dalla A alla Z.

Controlla QDRO Counsel qui >>

Non hai bisogno di un QDRO per dividere un IRA. Una volta ricevuta una copia della sentenza di divorzio, è possibile completare il trasferimento di eventuali IRA.

Ogni istituto finanziario ha i propri requisiti burocratici, quindi controlla con loro per scoprire esattamente di cosa hanno bisogno per elaborare il trasferimento.

Leggi: The Ultimate Guide to QDROs

Aggiorna il tuo piano immobiliare e le designazioni dei beneficiari.

Vuoi che il tuo ex erediti i tuoi beni se ti succede qualcosa?

Se non aggiorni il tuo piano immobiliare e le designazioni dei beneficiari, è esattamente ciò che accadrà.

Parla con un avvocato di pianificazione immobiliare per sciogliere la fiducia della tua famiglia, aggiornare la tua volontà e creare una nuova fiducia che rifletta i tuoi desideri post-divorzio.

Ecco alcuni dei luoghi in cui ti consigliamo di rivedere e aggiornare le designazioni dei beneficiari:

  • Polizze di assicurazione sulla vita
  • Conti pensionistici e pensioni
  • Conti di investimento
  • Conti bancari (se si imposta una designazione” pay on death ” in primo luogo)

Inoltre, assicurati di aggiornare il tuo proxy di assistenza sanitaria e i tuoi documenti di procura. Altrimenti, il tuo ex coniuge potrebbe essere il responsabile di prendere decisioni mediche per tuo conto se sei incapace. Ora c’è un pensiero spaventoso!

Mentre ci sei, designa tutori legali per i tuoi figli.

Tasse: tenere a bada lo zio Sam

Taxes

Hai accettato di assegnare l’esenzione dipendente nel decreto di divorzio? In tal caso, compilare il modulo IRS 8332 per trasferire le esenzioni di dipendenza al genitore non affidatario.

Secondo la legge fiscale attuale, l’esenzione dipendente è fissata a $0 così tante persone (erroneamente) credono che non abbia importanza. Non è così. Diversi altri crediti d’imposta relativi ai figli seguono l’esenzione dipendente.

Dovrai anche rivedere le tue ritenute fiscali con il tuo contabile e determinare se sono necessari pagamenti trimestrali stimati.

Imposta i pagamenti di supporto con il pilota automatico.

Non sarebbe bello se tutti seguissero i loro impegni? Sfortunatamente, questo non sempre accade. A volte

Se stai pagando il supporto o riceverlo, ti consiglio di impostare trasferimenti automatici mensili. Questo elimina la necessità di ricordarsi di tagliare un assegno ogni mese.

Quando si tratta di mantenimento dei figli, è possibile adottare ulteriori misure per assicurarsi di ricevere i pagamenti di supporto. È possibile garantire un pignoramento salario così una parte dello stipendio del tuo ex va direttamente a voi.

Considerazioni finali

Separare le finanze è molto lavoro. Renderai le cose molto più facili per te stesso essendo organizzato.

Sei già due passi avanti leggendo questo. Ora che avete i vostri ordini di marcia, è il momento di mettersi al lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.