Polpette di Carne (Polpette di carne)

R E C I P E S

Polpette di Carne (Polpette di carne)

Da Edward Behr

Polpette di carne, polpette, sono realizzati in tutta Italia, comunemente con aggiunte come aglio, prezzemolo, grattugia formaggio, e le forme di salumi. (Una ricetta del Veneto per le polpette include un po ‘ di dolcezza, dalla scorza di limone, zucchero, mandorle e cannella; quando l’ho fatta, per me il gusto non ha funzionato.) La maggior parte delle ricette può essere applicata a pollo, vitello o manzo e la scelta delle erbe segue la scelta della carne. Per qualsiasi, un mix di timo secco, sbriciolato, origano e salato è sicuro; con pollo, opto per salvia fresca o rosmarino. Se aggiungo il pecorino, tendo a friggerlo in olio d’oliva, poiché il burro è più tipico del nord Italia, mentre il pecorino è più tipico del sud. Puoi friggere una polpetta campione per controllare il gusto, ma gli ingredienti qui sotto forniscono così tanto sapore che non è probabile che sia necessario.

1 o 2 spicchi d’aglio finemente tritato eccellente, fresco, degustazione di olio di oliva o di burro

1 sterlina (500 gr di macinato di pollo, di vitello o di manzo

una fetta di pane bianco, fatto a pezzi, abbastanza per riempire circa 1 tazza (125 ml misura)

un po ‘ di latte o acqua

¾ tazza (circa 60 gr) Parmigiano-Reggiano o pecorino

una manciata di prezzemolo tritato

½ cucchiaino essiccato o circa 3 volte tanto molto finemente tritate le erbe aromatiche fresche (vedi nota)

3 uova di grandi dimensioni

sale e pepe

morbido o secco pangrattato per friggere

1½ tazze (350 ml) brodo, brodo o salsa di pomodoro

Cuocere l’aglio in un po ‘ di olio d’oliva o burro a fuoco medio-basso fino a quando non è traslucido ma non colorato. Ridurre la carne in una pasta ruvida in un mortaio o in un robot da cucina e metterla in una grande ciotola. Ammorbidire il pane in un po ‘ di latte o acqua per qualche minuto, quindi spremere la maggior parte del liquido e aggiungere il pane alla carne, insieme con l’aglio, formaggio, prezzemolo, altre erbe, uova, e sale e pepe. Mescolare accuratamente.

Formare la carne condita in polpette, ovvero palline delle dimensioni di un piccolo mandarino e allo stesso modo appiattite; arrotolarle nel pangrattato. (Le polpette crudi e ricoperte di pane possono essere conservate in frigorifero per alcune ore fino all’ora dei pasti.) Rosolarli nel burro o olio a fuoco medio, girando, fino a cottura, circa 15 minuti. Aggiungere il brodo, il brodo o la salsa di pomodoro e cuocere a fuoco lento per ridurre leggermente il liquido in una salsa, girando di nuovo le polpette. Aggiungere sale e pepe a piacere. Serve da 4 a 6, dopo una ciotola di pasta con un sugo senza carne.

Da L’arte di mangiare Cookbook

 Stampa amichevole, PDF Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.