Perdita dell’udito lentamente progressiva

Che cos’è la perdita dell’udito lentamente progressiva ?

La perdita dell’udito neurosensoriale che si verifica lentamente nel tempo negli adulti può essere dovuta a molte condizioni. Le cause più comuni di questo tipo di perdita dell’udito includono la perdita dell’udito legata all’età (presbicusia) o la perdita dell’udito indotta dal rumore. Ci sono piccoli organi sensoriali chiamati cellule ciliate nell’orecchio interno. Queste cellule sono responsabili di trasformare i segnali sonori in segnali nervosi che possono essere inviati al cervello. Queste cellule possono danneggiarsi a causa del processo di invecchiamento o dell’eccessiva esposizione al rumore nel tempo. Ci possono essere associati rumori interni chiamati tinnito pure. Deve essere eseguita una valutazione medica per determinare la natura della perdita dell’udito e qualsiasi altra condizione associata.

Qual è il processo di valutazione?

I pazienti con acufene vengono sottoposti a una valutazione completa del naso e della gola dell’orecchio oltre a test come l’audiogramma. Ulteriori studi come RM o TC possono anche essere ordinati.

Opzioni di trattamento

La maggior parte delle cause di ipoacusia neurosensoriale non sono direttamente curabili con chirurgia o medicina. Per i pazienti con perdita uditiva significativa, un apparecchio acustico è il trattamento più efficace. Gli apparecchi acustici sono anche molto utili per alleviare l’acufene. Alcuni pazienti hanno una perdita dell’udito così grave da entrambe le parti che anche gli apparecchi acustici non sono utili. Questi pazienti possono trarre beneficio dagli impianti cocleari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.