Incrociatore classe Edgar Quinet

Caratteristiche generali e macchinari

Le navi della classe Edgar Quinet erano lunghe 157 m (515 ft 1 in) alla linea di galleggiamento e 158,9 m (521 ft 4 in) di lunghezza complessiva. Avevano un raggio di 21,51 m (70 ft 7 in) e un pescaggio di 8,41 m (27 ft 7 in). Edgar Quinet spostò 13.847 tonnellate lunghe (14.069 t), mentre Waldeck-Rousseau era leggermente più pesante, a 13.995 tonnellate lunghe (14.220 t). Gli scafi sono stati costruiti con acciaio dolce e sono stati dotati di chiglie di sentina per migliorare la stabilità. Le navi avevano un avancorpo militare con una parte superiore di combattimento e un palo principale. Il ponte di prua si estendeva per la maggior parte della nave, fino all’albero principale. Avevano un equipaggio di 23 ufficiali e 818 uomini arruolati, e mentre servivano come ammiraglia divisionale, l’equipaggio delle navi aumentò di 9 ufficiali e 72 uomini arruolati dello staff dell’ammiraglio.

La loro centrale elettrica consisteva in tre motori a vapore a tripla espansione a 4 cilindri che azionavano ciascuno un’elica a vite. Il vapore era fornito da quaranta caldaie Belleville a tubi d’acqua a carbone a Edgar Quinet e quarantadue caldaie Niclausse a Waldeck-Rousseau. Le caldaie sono state trunked in sei imbuti in due gruppi di tre. I motori erano valutati a 36.000 cavalli indicati (27.000 kW) e producevano una velocità massima di 23 nodi (43 km/h; 26 mph). I motori erano divisi in compartimenti stagni individuali, mentre le caldaie erano raggruppate a coppie in compartimenti stagni. La capacità massima di carbone ammontava a 2.300 tonnellate di lunghezza( 2.300 t), che consentivano un’autonomia di crociera di 10.000 miglia nautiche (19.000 km; 12.000 miglia) ad una velocità di 10 nodi (19 km/h; 12 mph). L’energia elettrica era fornita da sei generatori elettrici.

Armamento e armorEdit

Illustrazione di Edgar Quinet

Edgar Quinet-classe di navi armate con la batteria principale di quattordici 194 mm (7.6) calibro 50 M1902 armi; quattro in doppia torrette a prua e a poppa, con tre torrette su ciascuna bordata. I supporti della torretta consentivano il caricamento a qualsiasi angolo di elevazione e venivano azionati elettricamente. Le torrette anteriori avevano una gamma di treni di circa 280 gradi. Gli ultimi quattro cannoni sono stati montati in casematte al passo con le torri principali e di poppa, rispettivamente sul ponte superiore e sul ponte principale. Il cannone da 194 mm aveva una cadenza di fuoco fino a quattro colpi al minuto. I caricatori di munizioni delle navi erano dotati di refrigerazione, che fu standardizzata nelle navi da guerra francesi dopo la distruzione accidentale della corazzata Iéna da parte di un caricatore di propellente surriscaldato nel 1907. La difesa a distanza ravvicinata contro le torpediniere era fornita da una batteria di venti 65 mm (2.6 in) 9-pounder pistole in casematte nello scafo della nave. Nel 1918, dodici dei cannoni da 65 mm delle navi furono rimossi e furono installati un paio di cannoni antiaerei da 65 mm (AA) e un paio di cannoni AA da 75 mm (3 in). Edgar Quinet e Waldeck-Rousseau erano equipaggiati anche con due tubi lanciasiluri da 450 mm (17,7 in) immersi nello scafo.

Le navi erano protette con una cintura corazzata spessa 150 mm (5,9 pollici) a centro nave e ridotta a 70 mm (2,8 pollici) in avanti e 40 mm (1,6 pollici) a poppa. Avevano due ponti corazzati; il ponte principale inferiore era spesso 65 mm e il ponte superiore era 30 mm (1.2 in). Le torrette avevano uno spessore di 200 mm (7,9 in), con barbette spesse 200 mm, mentre le casematte avevano una protezione marginalmente più sottile, a 194 mm. Le due coppie di casematte erano collegate da paratie corazzate trasversali; la paratia esterna era spessa 194 mm mentre la paratia interna era spessa 120 mm (4,7 in). La torre di collegamento principale aveva lati spessi 200 mm. La protezione subacquea consisteva in un cofferdam incorporato nello scafo inferiore con una paratia longitudinale a tenuta stagna dietro di esso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.