Grade versus Quality

Grade e qualità sono due dei termini più comunemente usati nella gestione del progetto. Non solo in questo campo sia; si utilizzerà questi termini su base giornaliera. Ad esempio, le persone spesso dicono che questo è un prodotto di bassa qualità, questo è un prodotto di alta qualità, questo è un prodotto di bassa qualità o questo è un prodotto di alta qualità.

Che cosa significa in realtà?

“basso grado” significa cattivo o indesiderabile e “alto grado” significa sempre buono?

Per dirla semplicemente, no. Basso grado e di alta qualità non sono necessariamente giusto o sbagliato, e questo è ciò che ci accingiamo a discutere in questo post del blog.

Grado e qualità sono concetti affascinanti; tuttavia, anche i professionisti non capiscono le loro differenze e li usano erroneamente come sinonimi. Non sono termini difficili da capire, dobbiamo semplicemente prestare loro un po ‘ più di attenzione.

Quindi, discutiamo il grado e la qualità in dettaglio.

Qualità

La qualità è una misura della conformità ai requisiti e dell’idoneità all’uso. I clienti ed i prodotti stessi entrambi hanno requisiti.

ISO 9000 definisce la qualità come ” il grado in cui un insieme di caratteristiche intrinseche soddisfano i requisiti.”

Il project manager e il team di project management sono entrambi responsabili della qualità del prodotto e del progetto

Grade

La Guida PMBOK, 6a edizione, definisce la parola grade come “una categoria assegnata ai deliverable con lo stesso uso funzionale ma caratteristiche tecniche diverse.”

Più semplicemente, il grado è una categoria assegnata al prodotto in base alla sua configurazione tecnica. Ciò significa che diverse configurazioni sono mantenute in diversi gradi.

Qualità contro grado

C’è una grande differenza tra qualità e grado. Un prodotto può essere di alta qualità (di fascia alta) o di bassa qualità (di fascia bassa). Un prodotto di bassa qualità è perfettamente accettabile, purché soddisfi i requisiti.

D’altra parte, un prodotto di bassa qualità è sempre un problema e mai accettabile. Ogni articolo prodotto deve essere di alta qualità indipendentemente dal suo grado; nessuno vuole un prodotto di bassa qualità.

Un esempio reale di qualità e qualità

Diciamo che si acquista un modello di base (di bassa qualità) telefono cellulare. Non ha funzionalità avanzate, ma funziona bene. Non ti dà mai alcun problema, funziona sempre perfettamente, ed è privo di difetti – nessun problema a tutti.

Quindi, puoi dire che questo è un prodotto di alta qualità. Anche se è un basso grado, ti tiene felice e soddisfatto.

Ora, supponiamo di acquistare un altro, costoso, modello premium (di alta qualità) telefono cellulare. Questo telefono ha tutte le funzionalità avanzate: touch screen, Wi-Fi, Bluetooth, fotocamera, riconoscimento vocale e facciale.

Ma come ti sentiresti se il prodotto non funzionasse bene?

  • Il touch screen si blocca mentre si utilizza il telefono.
  • La fotocamera non ti dà una buona, immagini stabili.
  • Il sistema vocale non ti riconosce la maggior parte del tempo.

Questo è frustrante perché hai speso un sacco di soldi per un prodotto di alta qualità che non funziona bene. Nonostante il prezzo, è di bassa qualità e questo non è accettabile.

Un prodotto di bassa qualità non è mai un problema perché quando acquisti un prodotto di bassa qualità, sai cosa stai pagando e puoi aspettarti che funzioni in base alla sua categoria e al prezzo pagato. Non si acquista mai un prodotto di bassa qualità e si aspetta che si comporti come un prodotto di alta qualità. Ad esempio, se si acquista un telefono cellulare senza funzione di fotocamera, non ci si aspetta di scattare una foto.

Tuttavia, un prodotto di bassa qualità è sempre un problema perché non soddisfa le tue aspettative, il che ti lascia insoddisfatto.

Si prega di tenere a mente i seguenti punti:

  • La qualità consiste nel mantenere la promessa che il prodotto eseguirà un comportamento specifico e il grado è la categoria del prodotto.
  • Il basso grado non è un problema ed è accettabile, mentre la bassa qualità è sempre un problema e mai accettabile.
  • Di bassa qualità non è uguale a basso grado, e di alta qualità non significa di alta qualità.
  • Un prodotto o servizio, indipendentemente dal suo grado, deve essere di alta qualità.

Importanza del grado e della qualità

Il grado e la qualità hanno un impatto diretto sul progetto, sul risultato finale e sul ciclo di vita del prodotto.

Grado è di circa portata del prodotto. Un prodotto di alta qualità ha più caratteristiche, quindi il prodotto sarà più costoso e aumenterà il prezzo del progetto.

Pertanto, se è necessario ridurre il budget del progetto, è possibile rimuovere alcune funzionalità del prodotto.

La qualità influisce anche sul costo del ciclo di vita del prodotto. Se il prodotto è di alta qualità, anche se il costo iniziale può essere più alto, il ciclo di vita complessivo del prodotto sarà meno costoso, in quanto vi sarà meno bisogno di rielaborazioni e supporto post vendita.

Sommario

Qualità e grado sono concetti diversi. Se sei soddisfatto di un prodotto, diresti che è un prodotto di alta qualità, altrimenti dirai che è un prodotto di bassa qualità.

Un grado è una categorizzazione del prodotto in base alle sue caratteristiche. Un prodotto di bassa qualità avrà alcune caratteristiche e un prodotto di alta qualità ne avrà di più. La qualità di tutti i prodotti deve essere dichiarata, indipendentemente dal grado; altrimenti, il produttore dovrà affrontare problemi di vendita e il costo del supporto post-vendita sarà più alto. Un prodotto di buona qualità può inizialmente richiedere tempo e denaro, ma offre enormi vantaggi, come una riduzione del supporto post vendita e un maggiore riconoscimento del marchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.