Definición.de

WhatsApp è il nome di un’applicazione che consente di inviare e ricevere messaggi istantanei tramite un telefono cellulare. Il servizio consente non solo lo scambio di testi, ma anche audio, video e fotografie.

 WhatsApp

Il nome di WhatsApp deriva da un gioco di parole della lingua inglese. In questa lingua, l’espressione ” Che succede?”, che può essere tradotto come ” Cosa c’è di nuovo?”o” Come va?”. Inoltre, la parola “app “viene utilizzata per riferirsi a una”applicazione”. La combinazione di ” Che succede?”e” app ” derivato in WhatsApp, un’applicazione per computer che serve per essere in contatto con altre persone.

si tratta di una società che è stata creata nel 2009 e che sviluppa questa applicazione. È stata fondata da Jan Koum, un ingegnere ucraino con sede negli Stati Uniti che ha lavorato presso Yahoo!. Va notato che, nel 2014, WhatsApp è stata acquisita da Facebook.

Con oltre 800 milioni di utenti in tutto il mondo, WhatsApp è diventata una delle applicazioni più popolari per la condivisione dei messaggi. Inizialmente, il servizio è diventato popolare in quanto era più economico del sistema SMS (short text messages) utilizzato nella telefonia mobile. Nel corso del tempo, WhatsApp ha aumentato le sue funzionalità, consentendo la condivisione di contenuti multimediali e persino di effettuare chiamate vocali.

Va notato che WhatsApp funziona su smartphone. Le opzioni disponibili nell’app dipendono dal tipo di telefono che l’utente ha.

Una delle caratteristiche di WhatsApp che può essere interpretato come una limitazione rispetto ad altre applicazioni, come Skype, è che non consente la videoconferenza, uno dei punti di forza della concorrenza, soprattutto per coloro che sono molto lontani dai loro cari.

WhatsApp Tuttavia, questa differenza fondamentale non sembra influenzare la popolarità di WhatsApp, e forse la ragione ruota attorno al consumo di dati: le conversazioni video pesano molto più dell’audio e, poiché i contratti di telefonia offrono un traffico limitato, è consigliabile lasciare il primo per quei momenti in cui abbiamo una connessione tradizionale. D’altra parte, questo programma permette di inviare messaggi audio molto facilmente e anche effettuare chiamate gratuite, anche se la qualità è molto inferiore a quella di una chiamata normale.

Tra le caratteristiche più importanti di WhatsApp è la sua interfaccia, chiara e facile da capire per tutti: non appena iniziamo l’applicazione, ci porta direttamente alla nostra lista di contatti, e basta cliccare su uno di essi per iniziare una conversazione via testo o per leggere quelli precedenti. Nell’era degli smartphone, una delle chiavi del successo per le aziende di sviluppo software è l’accessibilità, cioè che progettano i loro prodotti in un modo che non hanno bisogno di conoscenze o abilità speciali per usarli.

La sicurezza è un’altra priorità di WhatsApp, e questo è apprezzato da quando abbiamo iniziato a chattare con un nuovo contatto, a quel punto l’applicazione ci ricorda che grazie a un sistema di crittografia le nostre conversazioni saranno protette da un capo all’altro.

Senza dubbio, il funzionamento dei siti web di vendita è diventato molto più agile grazie all’esistenza di WhatsApp: mentre alcuni anni fa le opzioni di comunicazione tra venditori e utenti interessati ai loro prodotti erano limitate a e-mail, telefonate e messaggi di testo (si noti che questi ultimi due sono pagati), grazie a WhatsApp godiamo di immediatezza senza dover esporci tanto quanto in una chiamata o spendere soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.