.css-s62e6d{image-rendering:-webkit-optimize-contrast;height:auto;width:auto;max-height:100%;max-width:100%;}.css-7ik76r {height: auto; width:120%; max-width: 100vw;}

Il Senato della Facoltà ha votato oggi 36-15 per imporre che tutti i corsi del trimestre primaverile siano classificati su base soddisfacente/senza credito (S/NC), ad eccezione dei corsi nelle graduate schools of business, law e il programma MD nella school of medicine. Il nuovo sistema di classificazione ha lo scopo di dare la priorità all’equità accademica tra le diffuse perturbazioni causate dalla pandemia di COVID-19, eppure alcuni sostengono che lo fa a costo dell’agenzia studentesca.

Gli studenti che ricevono un C-o meglio in una classe di primavera avranno il loro voto registrato come S, e gli studenti che ricevono meno di un C-riceveranno NC. Il Senato ha anche approvato all’unanimità un cambiamento di politica che “sollecita fortemente che presidi, dipartimenti e programmi escludano le unità di credito guadagnate per un grado” CR ” o ” S ” durante il trimestre primaverile 2019-20 dai massimi delle unità di programma e/o alterano i requisiti del programma a seconda dei casi.”

“I corsi seguiti durante il trimestre invernale e primaverile 2019-20 come CR/NC may possono essere idonei a soddisfare i requisiti di istruzione generale in attesa di revisione da parte del … in modi e con scadenze che questi gruppi decidono”, si legge in un altro cambiamento approvato all’unanimità nella politica.

Il Consiglio di amministrazione di ampiezza ha già approvato la possibilità di corsi certificati per S/NC per contare verso il requisito di modi, secondo il presidente del consiglio Lynn Hildemann, e sta attualmente lavorando con l’ufficio del Registro per implementare questo cambiamento per il prossimo trimestre.

La nuova scala di classificazione si applicherà anche a tutti i corsi non MD nella graduate school of medicine, interessando master e studenti di dottorato, secondo il preside associato per la laurea e la formazione professionale & Diversità Ayodele Thomas.

Nell’approvare la modifica alla classificazione S/NC obbligatoria, Stanford si unisce a istituzioni peer come Columbia e Dartmouth, che hanno implementato una base di credito/no-credit per le loro classi senza consentire agli studenti l’opportunità di rinunciare e ricevere un grado di lettera.

Tuttavia, la politica approvata dal Senato della Facoltà, la prima delle tre opzioni proposte, è stata favorita da meno del 9% degli intervistati a un sondaggio diffuso mercoledì sera e giovedì mattina tra il corpo studentesco da parte degli studenti associati della leadership della Stanford University (ASSU).

La seconda opzione, che consentiva agli studenti di scegliere una scala di classificazione CR/NC o lettera, e la terza opzione, in cui tutti i voti che passavano sarebbero stati registrati come A, sono stati respinti rispettivamente da 16-32 e 5-42 voti.

Le tre opzioni sono state votate in ordine numerico e si sono svolte le votazioni per le opzioni 2 e 3 anche dopo che la prima opzione ha ricevuto un voto a maggioranza.

La riunione di quasi quattro ore-la prima nella storia di 52 anni del Senato a essere condotta virtualmente, in cui i membri hanno votato facendo clic su un pulsante per “alzare le mani” su Zoom — ha lasciato alcuni partecipanti confusi e frustrati.

(Foto: Ge Wang)

La presidente del dipartimento di scienze politiche Judith Goldstein ha sostenuto che la struttura della riunione aveva distorto il voto in modo che l’opzione 1, in virtù di essere messa ai voti per prima, ricevesse la preferenza sugli altri due.

“L’ordinamento di questi e le conversazioni su questi ha creato un pregiudizio, e in effetti per tutti oggi parlando di pari opportunità ed equità, penso che ci sia stato un pregiudizio in questa discussione, in cui dovremmo pensare a noi stessi e pensare a come facciamo le cose”, ha detto Goldstein durante la discussione sulle opzioni proposte.

Ha anche messo in guardia i leader delle riunioni contro le regole procedurali “weaponizing”, che a suo avviso erano abituate a ” noi prima che siamo pronti a smettere di parlare.”

In risposta alla critica di Goldstein, il professore di biologia e presidente del Senato Tim Stearns ha detto che la misura di votare su ciascuna opzione ” è passata con un ampio margine.”

“Abbiamo cercato di renderlo il più equo possibile”, ha aggiunto.

I dirigenti ASSU Erica Scott ’20 e Isaiah Drummond ’20 hanno parlato durante l’incontro per sostenere un’opzione A+/A/NC. Un’opzione simile-Universal A / NC-è stata la preferita schiacciante degli intervistati, circa il 65% dei quali l’ha classificata come prima scelta. L’opzione A+ / A / NC, modificata dopo il feedback degli studenti sul sondaggio, è stata approvata dal Senato universitario in un voto 11-0 su Slack giovedì mattina, con 3 dei senatori 14 che non votano entro la scadenza 12 pm PT.

Circa il 25% della prima scelta degli intervistati era l’opzione 2, che consentiva agli studenti di optare per un grado di lettera o una scala di classificazione CR/NC.

Alla luce della natura senza precedenti di spring quarter, Scott ha detto che gli studenti di Stanford stavano gestendo due grandi preoccupazioni: garantire un sistema di classificazione equo, avendo anche l’opportunità di ottenere voti che potrebbero essere cruciali per le opportunità future.

“Sulla base di queste considerazioni, è nostra opinione che la prima politica, universal satisfactory/no credit, sia equa, ma nega agli studenti la possibilità di guadagnare un grado di lettera che può essere molto, molto importante per alcuni sottoinsiemi di studenti”, ha detto, sottolineando quelli che richiedono opportunità accademiche post-laurea.

La leadership ASSU ha ritenuto che la terza opzione, A+/A/NC, ha fatto il massimo per bilanciare gli interessi concorrenti degli studenti per le loro prospettive future, garantendo al contempo l’equità accademica durante la pandemia.

Drummond ha anche notato la differenza di risposta tra gli studenti per i quali l’apprendimento online ha presentato barriere significative e quelli che non hanno affrontato nessuno. Secondo i dati del sondaggio, il 57% degli studenti che non affrontano barriere — che vanno da un accesso limitato a un wifi adeguato, membri della famiglia immunocompromessi o una maggiore insicurezza finanziaria — ha votato per l’opzione 2.

Slide creato dagli studenti associati della Stanford University

“Ciò che possiamo trarre da questo in generale è che coloro che si trovano in una posizione più privilegiata e non devono affrontare gli effetti della COVID-19 stanno sostenendo qualcosa che consenta loro di aumentare il loro GPA a spese degli altri, in un modo che potrebbe non essere equo”, ha detto Drummond.

Tuttavia, diversi membri della facoltà hanno espresso la loro avversione alla proposta dell’ASSU, in particolare sulla questione di dare un voto A un lavoro che altrimenti avrebbe ricevuto un C-. Altre facoltà hanno sollevato preoccupazioni sul fatto che gli studenti avrebbero approfittato del sistema di classificazione per prendere intenzionalmente classi più difficili, dando loro un vantaggio ingiusto rispetto agli studenti che hanno preso quelle classi in termini precedenti.

Molti partecipanti hanno sostenuto che la natura imprevedibile e tumultuosa della vita durante la pandemia alla fine richiedeva un impegno per l’equità sopra ogni altra cosa.

“L’agenzia in un momento di caos non è agenzia”, ha detto il professore di matematica Ravi Vakil, esprimendo il suo sostegno per la prima e infine approvata opzione.

I senatori della facoltà hanno anche votato per approvare uno stuolo di emendamenti alle politiche accademiche, tutti destinati a mitigare le conseguenze del passaggio dell’Università all’apprendimento online per l’intero trimestre primaverile.

Le politiche approvate includono l’esenzione delle classi prese questa primavera dai limiti del credito di trasferimento e l’esenzione delle classi primaverili dal massimo di 36 unità per le classi CR/NC. Altre modifiche allentano il termine per la presentazione delle richieste di congedo e consentono l’attuale dottorato di secondo anno. gli studenti che non sono stati ammessi alla candidatura di rinviare le loro procedure di qualificazione al trimestre autunnale.

Questo articolo è stato aggiornato per includere informazioni rilevanti per quanto riguarda i requisiti Modi e corsi non-MD nella scuola di medicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.