Cosa succede effettivamente al tuo corpo quando prendi un giorno di recupero

Lo otteniamo: quando hai lavorato duramente per raggiungere i tuoi obiettivi di fitness, a volte sembra improduttivo prendere un giorno libero. Ma il giorno del recupero è in realtà un pezzo cruciale del tuo allenamento: ne hai bisogno per diventare più forte e più sano. Abbiamo parlato con Yuri Feito, Ph. D., professore associato di scienza dell’esercizio presso la Kennesaw State University di Kennesaw, in Georgia, per conoscere il motivo per cui i giorni di riposo sono importanti quanto gli allenamenti ad alta intensità.

Cosa succede al tuo corpo

“Qualsiasi esercizio è stressante per il corpo”, dice il dottor Feito. Mentre ti alleni—che si tratti di andare in bicicletta, correre su un battistrada o sollevare pesi pesanti in una classe di forza—le fibre muscolari si stanno lacerando e la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la temperatura sono tutte in aumento. “Fornisci uno stimolo al corpo e il corpo si adatta. Fornisci uno stimolo maggiore e il corpo si adatta. Ma se continui a farlo, ad un certo punto il corpo inizierà a rompersi”, dice il dottor Feito. Questo è quando inizi a sentire dolori e dolori – e sei a maggior rischio di ferirti.

Tuttavia, un po ‘ di stress-seguito da un corretto recupero-alla fine ti renderà più forte. Dopo un allenamento, le fibre muscolari strappate iniziano a ricostruire, consentendo ai muscoli di ingrandirsi. “Il recupero consente a quelle fibre di guarire e alle proteine muscolari di sintetizzare in modo che quei muscoli possano crescere ed essere pronti per la prossima sessione di allenamento”, afferma il dott. “Il processo di recupero del tuo corpo è dove si verifica la maggior parte della crescita.”

Quanto spesso riposare

Le tue esigenze di recupero variano a seconda del tuo corpo e del tuo piano di allenamento. Se stai lavorando ad un’intensità più moderata, potresti aver bisogno solo di un giorno di riposo a settimana, secondo il Dr. Feito. Ma se stai spesso spingendo vigorosamente per raggiungere la cima della classifica, i tuoi muscoli potrebbero apprezzare uno o due giorni liberi tra ogni sessione. La linea di fondo:” Più aumenta l’intensità, più vuoi avere qualche giorno di recupero”, dice.

Come rimanere attivi

Competere in una sfida? Non devi rompere la tua striscia solo perché è un giorno di recupero. Il rotolamento della schiuma, lo stretching o lo yoga leggero ti terranno in movimento e ti permetteranno anche di adattarti a componenti di fitness che potresti non prendere di mira nei giorni di allenamento regolari, come la flessibilità o la mobilità. “Il recupero non significa necessariamente che non fai assolutamente nulla”, afferma il dottor Feito. “Significa solo che non stai lavorando all’intensità con cui stai spendendo la maggior parte del tuo tempo.”Se i tuoi muscoli hanno bisogno di una pausa, questi 10 tratti essenziali renderanno la tua giornata di recupero più efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.