Commentari, Volume 1

I papi rinascimentali furono tra i più illuminati e generosi mecenati delle arti e delle lettere nell’Europa del loro tempo. I diari di Pio II (1405-1464) ci danno uno scorcio intimo della vita e del pensiero di uno dei più grandi papi del Rinascimento.

Pio II nacque come Enea Silvius Piccolomini in un piccolo paese vicino a Siena, e divenne un famoso poeta e diplomatico latino. Originariamente un oppositore del papato così come qualcosa di un libertino, Enea alla fine si riconciliò con la chiesa romana e divenne un sacerdote, poi un cardinale. Infine fu eletto Papa Pio II (1458) e dedicò il suo pontificato all’organizzazione di una crociata paneuropea contro l’Impero Ottomano. I Commentari di Pio, l’unica autobiografia mai scritta da un papa, furono composti in un elegante latino umanistico sul modello di Cesare e Cicerone. Questa edizione contiene un nuovo testo latino basato sull’ultimo manoscritto scritto nella vita di Pio e una versione aggiornata e corretta della traduzione del 1937 di Florence Alden Gragg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.